Coronavirus NapoliTutto Napoli

Coronavirus, 749 positivi in Campania. Finiti i posti letto al Cotugno e Loreto Mare

749 positivi in Campania al COVID-19. Finiti i posti letto al Cotugno e Loreto Mare. Arrivano gli ospedali da Campo. Contagiato primario del Monaldi.

Salgono a 749 i positivi al Coronavirus in Campania. Situazione al collasso negli ospedali, finiti i posti letto al Cotugno e Loreto Mare. In arrivo gli ospedali da campo. 70 medici positivi. E ieri contagiato un primario del Monaldi.

CORONAVIRUS, 749 POSITIVI IN CAMPANIA

L’unità di crisi della regione Campania ha diramato i dati dei contagi da coronavirus:

Ospedale Cotugno 182 tamponi di cui 26 risultati positivi;
Ruggi d’Aragona 48 tamponi di cui 4 risultati positivi;
Ospedale San Paolo 39 tamponi di cui 9 risultati positivi
Federico II 48 tamponi di cui 4 risultati positivi
Ospedale Sant’Anna 61 tamponi dei quali nessuno risultato positivo
Moscati 40 tamponi di cui 8 positivi
Anche per questi 51 si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Positivi di oggi: 108
Totale tamponi di oggi: 699
Positivi in Campania: 749

COTUGNO E LORETO MARE SENZA POSTI LETTO

In Campania sono 749 i positivi al Coronavirus, la situazione ospedaliera comincia a risentirne. Secondo l’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, sono finiti i posti letto a disposizione nei due ospedali napoletani riservati all’emergenza COVID – 19: il Cotugno e il Loreto Mare appena riconvertito.

L’unità di crisi della regione Campania cerca ulteriori posti letto in altri ospedali. I tecnici sono a lavoro per trovare subito nuovi posti in rianimazione. Gli ospedali partenopei hanno proposto di dedicare interi reparti ai pazienti positivi al virus.
In particolare sarà dedicata ai pazienti COVID-19 la pediatria del Policlinico della Federico II, la palazzina M al Cardarelli, e un reparto ai Pellegrini.

CORONAVIRUS, IN CAMPANIA GLI OSPEDALI DA CAMPO

Pronti gli ospedali da campo per ospitare i malati di Coronavirus. Un investimento importante in termini economici da parte della regione Campania, che porterà alla creazione di tre ospedali da campo a Napoli, a Salerno e Caserta.
La società Med Engineering è pronta ad installare il primo modulo da 16 postazioni entro metà aprile. Da risolvere le notevoli criticità di intervento sopratutto nell’avellinese dove i tempi di attesa delle ambulanze sono altissimi.

70 MEDICI POSITIVI AL COVID

In Campania sono almeno 70 i medici ospedalieri positivi al Covid-19, un elenco purtroppo quasi certamente destinato ad allungarsi. Ben 13 sanitari in servizio al Cardarelli, 3 tra Monaldi e Cotugno, due all’ospedale del Mare (il primario del pronto soccorso e un altro collega).

contagiate anche tre equipe del 118, ben nove camici bianchi tra medici, infermieri e autisti. Al II Policlinico siamo a quota 10 positivi.  Al Santobono infettato un pediatra. Due sanitari a Torre del Greco.

Almeno trenta positivi ad Ariano Irpino, la cittadina divenuta zona rossa a causa del focolaio scoppiato già da alcuni giorni proprio nell’ospedale.

L’ultimo contagiato in ordine di tempo è il primario della rianimazione del Monaldi, uno dei tanti impegnati in prima linea in questa emergenza senza precedenti. Per fortuna le sue condizioni sono buone e il professionista si trova in quarantena a casa sua.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.