Le Interviste

Core ‘ngrato Altafini sul Napoli: ” Mi sono innamorato degli azzurri, però manca una cosa importante… Sulla Juve dico solo una cosa…”

Core ‘ngrato Altafini sul Napoli non ha dubbi e lo paragona alla playstation, ma palesa un grande rammarico.

Core ‘ngrato Altafini

Josè Altafini, ex attaccante di Napoli e Juventus, il cui nome rievoca una storia antica per i tifosi del Napoli, che affonda le radici nel 1965 quando Achille Lauro, ricchissimo armatore e proprietario dell’omonima flotta, decide di mettere mano al portafogli e fa due colpi di mercato colossali: 90 milioni per comprare Sivori dalla Juventus, 280 per strappare Altafini al Milan.

Nel 72 Ferlaino lo cede alla Juventus e accadde l’irreparabile: il 6 aprile 1975, il Napoli al secondo posto, va a giocarsi lo scudetto in casa della Signora. La Juventus è prima, ma il Napoli è lì, a due punti, 1-1. A un quarto d’ora dalla fine entra Altafini, un copione già visto, e segna. Dopo la partita, dirà: “I tifosi del Napoli mi hanno fischiato, e io li ho puniti”. 

Il 7 aprile 1975. Su un muro, fuori al San Paolo, un tifoso ferito parlò per tutta la città, e Napoli battezzò Altafini “core ‘ngrato”.

Altafini sul Napoli al Corriere della sera:

Dopo dieci anni in cui mi sono innamorato ed appassionato al Barcellona di Guardiola, ho finalmente trovato una squadra, il Napoli, che me lo ricorda: certe giocate sembrano quelle della PlayStation. Se ci fossero due grandi terzini sarebbe una squadra perfetta”.

JUVENTUS 

“La difesa soffre troppo mentre Higuain non è ancora in forma: avendo grandi giocatori a fianco come Dybala, giocatore impressionante, sarà più facile ritrovare la via del goal, lui ha sempre segnato tanto ed è normale innervosirsi se non riesci a buttarla dentro. Allegri non ha colpe, se uno ha carattere si sollecita da solo per cercare di ritrovarsi. Non conosco bene Gonzalo, ma, secondo me, può essere stata determinante l’esclusione dalla Nazionale argentina in un momento così delicato nel cammino verso il Mondiale. E poi, questa volta, è stato anche convocato Icardi…”.

SCUDETTO

“Juventus e Napoli sono le candidate principali per la vittoria dello scudetto. Il Napoli, continuando così, diventerà fortissimo. La Juventus, invece, deve sistemare la difesa”.

TUTTO SUL NAPOLI

LA STORIA DI NAPOLI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.