Cultura Napoletana

Conosci l’analogia tra “Sanfasò” e Carlo Magno?

SANFRASO’, SANFASON E ZANFRASON.

Di: Gabriella cundari

I primi tre termini del titolo derivano dal francese sans facon, che significa senza misura e senza forma.

Gli indumenti informi, o anche qualsiasi cosa fatta alla bene e meglio, alla buona, viene definita alla sanfrason, equivalente all’italiano “alla carlona”; è interessante notare come anche quest’ultima locuzione deriva dal francese, e per meglio dire da Carlo Magno, detto Charlone.

Una storia simile è quella di “arrepezzato”, dal latino ad repetiatum, che significava in origine rattoppato, ma poi è andato ad identificare tutto ciò che è fatto alla buona, senza cura né attenzione.

Di pezze e areppezzature a Napoli ne abbiamo viste tante e tante e spesso il rimedio si è rivelato peggiore del male, per questo i napoletani esortano: se proprio ci deve essere un toppa, almeno cercate una pezza adatta (con colori non contrastanti).

Forse la rassegnazione di fronte al precipitare dell’economia, della cultura e anche della cura per l’abbigliamento è all’origine della moda stracciona di oggi!

 

Per esser sempre aggiornato su tutte le curiosita’ su Napoli, seguici anche su facebook, diventa fan della nostra pagina!
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.