napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Classifica senza errori arbitrali XI giornata di serie A

Classifica senza errori arbitrali XI giornata di serie A. Ennesima giornata nera per gli arbitri di Rizzoli. Succede di tutto a Milano con Mazzoleni e Fabbri al VAR.

Ennesima giornata nera per gli arbitri di Rizzoli. Subito in campo Calvarese dopo le fatiche di Empoli (rigore assegnato alla Juventus per fallo commesso da Dybala e tanto altro). Mazzoleni a Milano ne combina di tutti i colori. Non conosce soste Banti; il designatore lo ha posto al VAR di Spal – Cagliari la settimana dopo i disastri combinati in Fiorentina – Roma (XI). Sbaglia ancora Orsato. Penalizzato ancora una volta il Torino.

Torino – Parma 1 – 2, Massa

Sbaglia ancora tanto Massa. Al Torino manca la superiorità numerica ed un calcio di rigore. Dopo Napoli – Roma, con grosso rigore negato ai partenopei è penalizzato anche il Torino. Vince il Parma, ma ai granata è inspiegabilmente negata la superiorità numerica al 42’ di gioco per fallo di Gagliolo su De Silvestri in chiara occasione da rete; Massa non fischia neanche il fallo. Nel finale l’arbitro di Imperia nemmeno si accorge del doppio fallo di Scozzarella e Deiola su Belotti in area emiliana.

Chievo V. – Bologna 2 – 2, Orsato

Sbaglia pure Orsato che concede ai veronesi un calcio di rigore per mani di Calabrese che cerca di fare di tutto per non toccare il pallone; il bolognese è fra l’altro a circa mezzo metro da Kyine.

Atalanta – Inter 4 – 1, Maresca

Non era da assegnare il calcio di rigore all’Inter perché il fallo di mani di Mancini è involontario quando Politano calcia il pallone.

Milan – Juventus 0 – 2, Mazzoleni

Succede di tutto a Milano con Mazzoleni e Fabbri al VAR. La gara è pesantemente condizionata dall’incredibile mancata espulsione di Benatia e da altri due calci di rigore non assegnati al Milan. Sul calcio di rigore assegnato al Milan, Benatia evita una chiara occasione da rete, sarebbe bastata anche la semplice ammonizione per il già ammonito giocatore bianconero, ma resta in campo. Mazzoleni inspiegabilmente non adotta nessun provvedimento disciplinare. Al 62’ Mazzoleni e Fabbri non si accorgono che in area bianconera Chiellini in scivolata stende Cutrone. All’80’ Chiellini è graziato ancora. Lo juventino trattiene Romagnoli con entrambe le braccia, lo tiene e lo fa girare, impedendogli di giocare il pallone, ma nemmeno stavolta giunge il penalty per i locali.

ECCO LA CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI

Classifica reale

 

Classifica senza

errori arbitrali

Juventus 34 Napoli 29 1
Napoli 28 Juventus 28 -6
Inter 25 Inter 25  
Lazio 22 Torino 24 7
Milan 21 Lazio 22  
Roma 19 Milan 20 -1
Sassuolo 19 Roma 19  
Atalanta 18 Atalanta 18  
Fiorentina 17 Fiorentina 18 1
Parma 17 Parma 16 -1
Torino 17 Sassuolo 16 -3
Sampdoria 15 Sampdoria 15  
Cagliari 14 Cagliari 14  
Genoa 14 Genoa 14  
Spal 13 Spal 14 1
Bologna 10 Bologna 11 1
Empoli 9 Empoli 10 1
Udinese 9 Udinese 9  
Frosinone 7 Frosinone 7  
Chievo V.* 0 Chievo V.* 0  

*3 punti di penalizzazione.

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più