Calcio Napoli

Cavani incontra i suoi figli e ritrova l‘amore di Napoli. Scena tenerissima…

Edinson Cavani incontra i suoi figli, Lucas e Bautista. Il Matador ritrova l’amore di Napoli. A Palazzo Caracciolo lo striscione: «Benvenuti fratelli parigini…»

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

Il Calcio Napoli ha voluto salutare l’arrivo del Psg con un bellissimo striscione rigorosamente in francese: «Benvenuti fratelli parigini…».  Edinson Cavani ritrova l’amore di Napoli, è stato lui, il Matador il più acclamato e invocato dalla folla accorsa in via Giovanni a Carbonara. Il corriere del Mezzogiorno riporta un tenero retroscena.

 

CAVANI INCONTRA I SUOI FIGLI- Al terzo piano di Palazzo Caracciolo, in una meravigliosa suite, Cavani incontra i suoi figli che sono rimasti a vivere a Napoli e che sono stati accompagnati dalla ex moglie Soledad.

Cavani incontra i suoi figli e ritrova l‘amore di Napoli . Scena tenerissima...

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Dopo cena Cavani è rimasto con Lucas e Bautista a chiacchierare nel giardino d’inverno, accoccolato ai loro piedi ad ascoltare e raccontare storie. Una immagine di tenerezza struggente. Poi un saluto e una stretta di mano con Costanzo Jannotti Pecci, amministratore unico di Palazzo Caracciolo e tifoso azzurro che ha ricordato i tempi del matador al Napoli.

PALAZZO CARACCIOLO BLINDATO

Il Paris Saint Germain ha scelto Palazzo Caracciolo per il suo soggiorno napoletano e lo ha interamente requisito. Dieci gli uomini della sicurezza che hanno affiancato quelli dell’hotel, oltre ai poliziotti e ai carabinieri, per difendere la privacy di Cavani, Buffon e compagni.

Il grande portone di legno è chiuso e a chiunque prova ad avvicinarsi viene urlato con decisione: «The hotel is closed». Precedentemente un team aveva verificato tutte le stanze dei tre piani dell’albergo per «bonificarle» e affidare al team di Palazzo Caracciolo tutte le richieste del Psg.

Il primo ad arrivare ieri pomeriggio è stato il presidente della squadra, Nasser Al-Khelaïfi, che ha fatto un sopralluogo in albergo con i suoi assistenti. Poi, dopo una visita allo stadio San Paolo e la conferenza stampa, l’arrivo dei calciatori.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.