Le Interviste

Carlo Alvino Difende Giovanni Di Lorenzo: “Non cadete nella trappola”

Carlo Alvino difende Di Lorenzo dalle critiche dopo la prestazione in Nazionale. Il giornalista invita a non cadere nella trappola.

Il noto giornalista sportivo Carlo Alvino ha preso una forte posizione in difesa di Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, in seguito alle recenti critiche ricevute dal giocatore. Attraverso un’intervista concessa a TeleclubItalia, Alvino ha espresso la sua preoccupazione per quello che considera un tentativo orchestrato di screditare il terzino azzurro.

Le Critiche a Di Lorenzo

Le critiche a Di Lorenzo sono emerse dopo una prestazione considerata deludente con la Nazionale italiana. Alcuni osservatori e tifosi hanno definito il giocatore come “il peggiore in campo” e “una frana”, arrivando persino a suggerire che il Napoli dovrebbe cederlo ad altre squadre, inclusa la rivale Juventus.

La Difesa di Alvino

Alvino ha reagito con veemenza a queste critiche, affermando: “Giù le mani da Di Lorenzo. Perché si sta creando quel terreno adatto, quel clima adatto per cadere nel trappolone.” Il giornalista ha sottolineato l’importanza di non partecipare a quello che lui percepisce come un “mega trappolone” volto a creare un consenso negativo intorno al giocatore.

Il Valore di Di Lorenzo per il Napoli

Alvino ha ribadito il valore di Di Lorenzo per il Napoli, ricordando che “ad oggi, 21 giugno, è un tesserato del Napoli e fino a nuova comunicazione è il capitano del Napoli.” Ha espresso il suo sostegno incondizionato al giocatore, sia come tifoso che come cronista attento alle vicende della squadra partenopea.

Contestualizzazione delle Prestazioni

Il giornalista ha ammesso che Di Lorenzo, come i suoi compagni di squadra, ha avuto prestazioni al di sotto delle aspettative sia in Nazionale che durante l’ultima stagione con il Napoli. Tuttavia, ha sottolineato che queste difficoltà non sono esclusive di Di Lorenzo, ma riguardano l’intera squadra: “Al pari dei suoi compagni l’altro ieri ha giocato una partita pessima, al pari dei suoi compagni ha giocato col Napoli un campionato pessimo. Ma al pari dei suoi compagni, non solo lui.”

L’Appello alla Ragionevolezza

Alvino ha concluso il suo intervento con un appello alla ragionevolezza, invitando i tifosi e gli osservatori a non lasciarsi trascinare da giudizi affrettati. Ha ribadito la qualità di Di Lorenzo, definendolo “fortissimo”, e ha espresso scetticismo verso chi suggerisce che il giocatore debba lasciare il Napoli.

Alvino: "Ho una notizia su Kim e Kvara"

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.