napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Arsenal, Napoli, Ancelotti: “Gara non decisiva, ma dobbiamo essere coraggiosi”

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Arsenal-Napoli, gara d’andata dei quarti di finale di Europa League.



Carlo Ancelotti presenta in conferenza stampa Arsenal-Napoli. Il tecnico dei partenopei conosce molto bene il mondo delle coppe e avverte i suoi ragazzi, reduci da risultati e prestazioni non troppo lusinghieri:

ANCELOTTI SU ARSENAL-NAPOLI

«Occorre chiarezza in questa gara, intendo su quello che dobbiamo fare. La vigilia è improntata su questo, la squadra deve sapere cosa fare quando attacca e quando difende. Dobbiamo difendere meglio, ma questo non significa che dobbiamo solo difendere.

Non è una gara decisiva, ma come dico sempre è una gara che indirizza il confronto, ci sarà un ritorno a Napoli e capiremo se sarà più o meno difficile. Se difendiamo bene attacchiamo anche meglio.

Dobbiamo essere coraggiosi, altrimenti rischiamo di essere sopraffatti. Dobbiamo giocarci la partita per avere un vantaggio nella gara di ritorno, che sarà decisiva».

MALESSERE A NAPOLI

«Il mio ambiente è quello che riguarda il mio staff, la società e i miei giocatori, nel mio ambiente non c’è malessere. A volte disappunto, dispiacere, ma malessere non c’è. la partita con la Roma c’è stata nove giorni fa, poi non abbiamo fatto bene, ma sono pochi giorni, per il resto la squadra ha sempre dato sicurezza. Quattro giorni non mi preoccupano».

20 PUNTI DALLA JUVENTUS

«Siamo contenti di quello che stiamo facendo e che abbiamo fatto, è vero che la Juve è a 20 punti ma il nostro obiettivo era arrivare fra gli 80 e i 90 punti e credo ci riusciremo. Poi se loro ne fanno 100 dobbiamo solo fare i complimenti. Ma non si può giudicare la nostra stagione guardando alla Juve, altrimenti vivremmo in un altro mondo»

EMERY

Ancelotti replica ai complimenti inviati da Emery : «Ho rispetto per Emery e per l’Arsenal, è un onore giocare un quarto di finale contro di loro. Possiamo affrontarli con due attaccanti e un trequartista o due trequartisti e un attaccante. Per noi non cambia molto, ma cambia qualcosa nella nostra impostazione, ma abbiamo provato tutte e due cose. L’unico giocatore in dubbio è Verdi, per il resto stanno tutti bene tranne Albiol e Diawara. Dobbiamo valutare più che altro la strategia tattica».



POTREBBE INTERESSARTI
Arsenal-Napoli. Ancelotti ha un conto in sospeso con Emery

Ajax-Juve, 120 tifosi bianconeri fermati ad Amsterdam. L’Ajax pubblica un post ironico contro i bianconeri.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più