napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Emery: “Arsenal-Napoli, gara equilibrata. Ancelotti tra i migliori. Lacazette ci crede…”

Unay Emery parla di Aresenal-Napoli. Il tecnico basco si complimenta con Carlo Ancelotti e carica i gunners per la sfida di Europa League.



Il tecnico dei gunners Unai Emery ha parlato alla vigilia della sfida  d’andata dei quarti di finale di Europa League in programma all’Emirates contro il Napoli di Carlo Ancelotti. Al fianco del tecnico basca, l’attaccante Lacazatte.

EMERY SU ARSENAL-NAPOLI

«Il Napoli ha ottimi giocatori, domani faranno un’ottima prestazione migliore di quella di domenica scorsa. Dobbiamo cercare di vincere e non concedere gol, ma sappiamo che potrebbe succedere. Ci prepariamo ad ogni soluzione per il ritorno, supplementari e rigori compresi.

Sarà un’ottima partita anche al ritorno. Voglio una gara di grande costanza. Se vinciamo questa partita saliranno le nostre possibilità anche di arrivare nelle prime quattro di Premier, ma la nostra concentrazione è totalmente rivolta alla sfida al Napoli. Domani i nostri tifosi creeranno l’atmosfera giusta per aiutarci in questa sfida».

CONDIZIONE DI KOSCIENLY, XHAKA E AUBAMEYANG

«Koscielny e Xhaka? Vedremo domani le loro condizioni. Per noi è sempre meglio avere ogni calciatore a disposizione e poi decidere.

Domani ci giochiamo una partita importante, abbiamo la possibilità di scegliere chi schierare per fare una buona prestazione. Aubameyang ha avuto qualche problema, era sotto antibiotici e per questo motivo è partito dalla panchina. Credo che al momento stia meglio, può giocare dall’inizio».

IL NAPOLI

«Dobbiamo essere equilibrati dietro, domani sarà un test importante perché giochiamo contro gente importante come Milik, Insigne, Callejon e tanti altri giocatori che possono metterci in difficoltà».

ANCELOTTI

Emery parla della sfida con Ancelotti: «gli azzurri sono favoriti al 50%, ha una grande storia. In campionato è dietro alla Juventus, ma ha offerto buone prove contro le big: lo abbiamo visto in Champions con PSG e Liverpool, hanno dimostrato d’essere competitivi. Sarà difficile ma siamo ottimisti, dovremo essere consistenti ed avere tanto rispetto per loro. Per non dimenticare la fiducia in noi stessi.

Ancelotti credo sia uno dei migliori allenatori, ha avuto esperienze in tanti paesi europei. Per me la sfida è ogni giorno, ciò che ho fatto in passato rimane come esperienza. So che devo fare altro nel futuro, per l’Arsenal.

E queste partite di livello sono quelle che vogliamo giocare, l’Europa League era un test importante per noi. Ed il Napoli è tra le migliori della competizione, ha grandissimi giocatori e tanta esperienza in panchina.

Dobbiamo essere costanti in campo, questa partita può darci tante indicazioni. L’equilibrio tra i reparti sta migliorando, quando giochiamo in casa sappiamo che è importante vincere e provare a non subire gol».

LACAZETTE CI CREDE

Davanti ai microfoni anche l’attaccante francese ex Lione Alexandre Lacazette: «L’anno scorso abbiamo fallito l’obiettivo della finale e quest’anno vogliamo andare il più avanti possibile. Sappiamo che domani sarà importante perchè stiamo facendo molto bene in casa, ma possiamo fare altrettanto in trasferta.



Mi trovo bene a giocare con Aubameyang , così come con tutti gli altri. Se abbiamo segnato tanto è perchè i nostri compagni ci hanno messo nelle condizioni di farlo. Ci hanno dato fiducia».

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più