Calcio Napoli

Appello Juventus-Napoli, Grassani: “Siamo ottimisti. Intervento toccante di De Laurentiis. In gioco la credibilità dello sport”

L’avvocato Grassani ha commentato il dibattimento del ricorso del Napoli alla Corte d’Appello Federale della FIGC.

Mattia Grassani, legale del Calcio Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss kiss Napoli. Grassani ha commentato il dibattimento del ricorso del Napoli alla Corte d’Appello Federale per la sconfitta a tavolino contro la Juventus.

Ecco le parole dell’avvocato Grassani:

Un dibattimento assolutamente soddisfacente. Abbiamo spiegato la centralità del ruolo delle Asl e di come in nessuno dei precedenti si è risolto con un 3-0 a tavolino. È stata una discussione lunghissima. Il Napoli ha subito un’iniqua sanzione rispetto agli altri precedenti ad uguali condizioni. Il giudice Sandulli non deciderà stasera. L’esito verrà comunicato con le motivazioni quindi presumibilmente tra qualche giorno. Dal 4 ottobre Juve-Napoli è stato il caso pilota, solo il club azzurro ha pagato. Sanzione inaccettabile ed affittiva, 24 partite di calcio professionistiche sono state rinviate per analoghe situazioni. Per noi la Lega ha sbagliato ed il giudice sportivo è andato dietro“.

Grassani ha poi aggiunto: “Intervento di De Laurentiis? Ha aperto le schermaglie in quanto era il proprietario del club, poi il sottoscritto è intervenuto per la difesa tecnica. L’intervento del presidente ha toccato valori e temi come quello della giustizia sportiva, il valore delle contendenti che deve determinare un risultato e non un provvedimento iniquo.

Il Napoli, in questa vicenda, altro non è che la vittima del reato e non l’autrice, ha fatto quanto ogni cittadino dovrebbe fare. Il calcio non può vivere al di sopra della società. Il presidente De Laurentiis è andato diritto al cuore dei giudici, si stava discutendo di problemi importanti come il diritto alla salute pubblica, non ci sono può confrontare con superficialità o sotto ordinati ad un sistema calcistico che deve adeguarsi.

L’appello, secondo noi, ha buona ragione di concludersi positivamente per il Napoli, anche per ristabilire la regolarità“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.