napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Carratelli: “Ancelotti non attrae nessuno. Bufale su Benzema e Vidal”

Ancelotti non attrae nessuno, le bufale su Benzema e Vidal. Carletto non è Benitez e non sarà mai Sarri. Senza giocatori adeguati, Ancelotti potrà fare poco.

NAPOLI. Mimmo Carratelli, decano dei giornalisti italiani, ha fatto il punto sul mercato del Napoli. Ecco cosa scrive il giornalista sul quotidiano il Roma:

L’EFFETTO ANCELOTTI

Il Napoli starà lavorando sotto traccia. Si spera. In superficie non si vede nulla e il ruolo del portiere è sempre più vuoto. L’addio di Reina si conosceva da inizio anno. Il Napoli si è mosso tardi e male. Conferma Sepe e, per il resto, gira a vuoto.
Non si vede ancora l’effetto-Ancelotti. Un portiere titolare, di sicuro affidamento, resta nelle fantasie dei giornali. Rui Patricio, Leno, Perin, Sirigu, Areola. Il Napoli non ne prende uno. Niente portiere, resta il citofono. Non c’è l’effetto-Ancelotti. Perché Ancelotti non è Benitez e non sarà Sarri.

BENITEZ E SARRI

Benitez attrasse Higuaìn, Reina, Albiol Callejon, scoprì Koulibaly. Ancelotti non attrae nessuno dopo le bufale su Benzema e Vidal.
E Ancelotti non sarà Sarri. Gestore di uomini più che allenatore, questa è stata la virtù di Ancelotti nelle grandi squadre e con i grandi giocatori che ha avuto a disposizione. Ha detto che comincerà “da Sarri”. Non si vede come.
Il gioco di Sarri non si vedrà più e il modulo di gioco sarà diverso. Ancelotti ama il 4-2-3-1 che porrà molti problemi, più di tutti l’utilizzo di Callejon e Mertens. Se Milik sarà il centravanti, è ipotizzabile che i tre alle sue spalle possano essere Verdi, Zielinski e Insigne. E nel 4-2-3-1 tocca trovare il compagno di Allan a centrocampo.

STAGIONE DELICATA

Si parla di Badelj. Il problema maggiore è che a centrocampo mancherà il playmaker se Jorginho va via e Hamsik pensa alla Cina. Per il Napoli sarà una stagione delicata. Le squadre di vertice si stanno rafforzando. L’ennesima qualificazione in Champions potrebbe risultare un problema con più concorrenti per l’alta classifica.
Con la Juventus fuori concorso, Roma e Inter non rimarranno più lontane e la Lazio ha solide ambizioni. Per i quattro posti Champions del prossimo campionato sarà lotta dura. Le speranze (poche) sono riposte in De Laurentiis che ha avuto sempre qualche colpo di genio, ma Ancelotti rischia di essere il parafulmine di una annata che si annuncia complicata specie se il ruolo del portiere non dovesse trovare una soluzione soddisfacente.

IL TESORETTO

Il Napoli ha un tesoretto da spendere, ma non sarà un calciomercato facile. E i 91 punti conquistati da Sarri appaiono irraggiungibili. Sarà un handicap per Ancelotti e si presterà a più di una polemica sulla svolta azzurra. Sarri era convinto che il ciclo dei tre anni fosse giunto a conclusione e che la squadra (spremuta e delusa) andava rafforzata pesantemente, da qui le incertezze del tecnico che hanno fatto dire a De Laurentiis “il tempo è scaduto”.

LA VERITA’ SU SARRI E L’ARRIVO DI ANCELOTTI

La verità è che era scaduto il rapporto del presidente con l’allenatore dal momento che la “grande bellezza” non aveva portato alcun titolo. De Laurentiis non ha creduto più alla “grande bellezza”. Da qui la scelta di un tecnico di lungo corso e grande esperienza. Ma, senza giocatori adeguati, Ancelotti potrà fare poco. Si attendono colpi di coda mentre pare che lo spogliatoio azzurro sia piuttosto incerto. Cambieranno visione di gioco e metodi di allenamento. Lo scudetto è stato un sogno naufragato a Firenze. Diventa una chimera ora che si comincia tutto daccapo. Perché non sarà più il Napoli di Sarri ad andare in campo e il Napoli di Ancelotti per il momento è una squadra confusa con la porta aperta.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più