napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Ancelotti: “James non è dell’Atletico. Voglio vincere, basta secondo posto”

Carlo Ancelotti  a Tv Luna ha parlato del mercato e della sua esperienza a Napoli. Il tecnico aspetta James e ammette di voler vincere con il Napoli.


Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tv Luna soffermandosi sul tema mercato e sul rapporto Napoli- tifosi:

ANCELOTTI SU JAMES E IL MERCATO

JamesNon mi risulta che sia dell’Atletico, personalmente non sono molto attento perché il 99% delle notizie di mercato sono false. Credo che la trattativa sia ancora aperta, ma non è l’unica. In alcuni casi le trattative non sono facili perché magari il calciatore non vuole venire, perché non si trova l’accordo con la società, per problemi con gli agenti.

Se James può davvero arrivare in azzurro? Sono molto legato a lui perché ha fatto molto bene con me. Lo stimo moltissimo e sicuramente con lui miglioriamo la squadra, ma ci sono anche altri profili che stiamo valutando con la Società.

L’ho voluto io al Bayern Monaco ma purtroppo sono andato via dopo due mesi. L’anno scorso ha avuto più difficoltà perché l’ambiente non è stato facile per lui. Non ha bisogno di rilanciarsi perché è un grande calciatore. Stiamo lavorando su quello, ma non solo.

Siamo molto vicini all’arrivo di Elmas e spero che si concluda in fretta. È un calciatore molto interessante, siamo ai dettagli e speriamo che arrivi qui a Dimaro prima della nostra partenza dal Trentino.

Come si può battere la Juventus? Migliorando la qualità della rosa, non serve prendere un nome per scaldare la piazza. Questa deve scaldarsi vedendo una squadra che gioca bene.

Ci sono giocatori che qui sono arrivati quasi sconosciuti, Koulibaly è uno di questi, per poi diventare tra i migliori in Europa. Stesso discorso per Mertens, Zielinski ed Allan.
I tempi sono maturi per un trofeo? Penso di sì, c’è grande motivazione da parte di tutti. La vittoria non deve rappresentare una ossessione, ma un grande sogno che cerchiamo di realizzare tutti insieme. Il 31 agosto saremo pronti e tutti concreti“.

ANCELOTTI VUOLE VINCERE CON IL NAPOLI

Ancelotti ha aggiunto: “Come rendiamo felici i tifosi del Napoli? Vincendo qualcosa. Il secondo posto non basta. Parlare di secondo posto fa venire la pelle d’oca. Vogliamo tutti vincere.

Allenare il Napoli è una grande responsabilità, ma anche una grande motivazione. C’è tantissima gente che ci segue con affetto, c’è tanta gente che ha fatto sacrifici per venire a Dimaro. Questo calore trasmette energia ai giocatori.

Il legame e l’entusiasmo con i tifosi napoletani? L’entusiasmo si aumenta con il comportamento della squadra, deve essere un comportamento serio e di qualità, bisogna dare il massimo per la maglia. Il senso di appartenenza dei giocatori è molto importante, la passione si aumenta con le prestazioni della squadra. Al tifoso piace vedere una squadra che lotta fino alla fine.


Il binomio Ancelotti-Napoli? E’ un binomio che deve aiutarsi a vicenda, dobbiamo cercare di fare un’unione molto forte per ottenere il successo, a Napoli mi trovo molto bene, mi affeziono facilmente, mi sento molto tifoso del Napoli, sono tifoso della squadra che alleno. L’anno scorso mi ha aiutato molto a conoscere l’ambiente, la squadra ed i tifosi. In questo contesto mi trovo molto bene, sono soddisfatto e riesco ad esprimermi al meglio”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più