ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Ancelotti: “Gara sottotono,abbiamo pensato individualmente e non da squadra!Ora testa al Genoa”

Carlo Ancelotti, parla alla vigilia del ritorno dei sedicesimi di Europa League con lo Zurigo, dopo il successo dell'andata in Svizzera.

Carlo Ancelotti, ha commentato la sconfitta contro l’Empoli, ai microfoni di Dazn e nella conferenza post gara. Ecco quanto evidenziato da noi di Napolipiù.com delle parole dell’allenatore azzurro:

“Partita sottotono dall’inizio alla fine, sconfitta meritata, non c’è molto da dire. Dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare alla prossima partita. Le sconfitte non sono mai fisiologiche, siamo stati disordinati, disattenti, non abbiamo seguito i piani”

Sulla difesa

“Non è un problema della difesa, è stata una prestazione sottotono in generale”

Sulla formazione

“Abbiamo ruotato i giocatori in base alle caratteristiche. Non è cambiata la strategia, tantomeno l’identità”

Cosa non l’ha convinta, cosa è mancato?

“Non abbiamo rispettato il piano tattico della gara. Dovevamo essere compatti ed aggredire in avanti, evitare le transizioni con marcature strette. Un po’ tutto. Poi per recuperare abbiamo pensato individualmente, pensando di risolverla non da squadra. E’ mancato qualcosa a livello mentale, nervoso, anche temperamentale. Cancelliamo in fretta questa partita, pensiamo alla prossima col Genoa”.

Archivi