napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

CorrSport. Ancelotti Chiama Verdi. L’esterno dice sì, Inglese nell’affare.

Ancelotti Chiama Verdi. L’esterno dice sì, pronto un quinquennale. Il procuratore del fantasista «Chi non vuole giocare con Ancelotti?». Dopo Hamsik e Mertens continua la selezione del tecnico.

NAPOLI – Simone Verdi secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, ha fatto un’apertura seria e praticamente definitiva verso (il) Napoli. E’ stato necessario interrogarsi sulla stima percepita, ad oltranza, su quella mozione d’affetto che gli è giunta da De Laurentiis e da Giuntoli e sulla telefonata di Carlo Ancelotti, che ha demolito le residue perplessità e l’ha spinto a sbilanciarsi. Ultimo ostacolo, si fa per dire, la definizione della clausola..

INGLESE NELL’AFFARE

De Laurentiis è tornato in forcing, giorni fa, ha colto il cedimento  di simone Verdi. Il contratto con il Bologna esiste (ventitré milioni di euro, più due di bonus), nell’affare ci potrebbe entrare anche Inglese, che piace a Bigon, e il quinquennale per l’ala va da un milione e ottocentomila euro in su.

ANCELOTTI CHIAMA VERDI

Carlo Ancelotti che dall’Inghilterra, dal Canada o da qualsiasi angolo del Mondo in cui si trovi, è già entrato nel ruolo, spargendo la propria autorevolezza via telefono: Verdi è rimasto incollato al cellulare, ha accolto con orgoglio le sollecitazione dell’allenatore, ha intuito di essere dinnanzi ad una possibilità che non può essere sprecata, ritrovarsi con uno degli allenatori più vincenti della Storia e rientrare dalla porta principale del Napoli, che resta spalancata anche per Hamsik («sarebbe un onore giocare con lui») e Mertens («è stato molto convincente»), entrambi raggiunti, pure loro, da uno squillo del tecnico.

Ecco il Napoli che vorrei: Insigne, Balotelli e Chiesa. Qualità, quantità e esperienza

CONSIGLIATI PER TE