napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Amichevole Marsiglia – Napoli, Ancelotti prova ancora il 4-2-3-1

Amichevole Marsiglia-Napoli. Ancelotti prova ancora il 4-2-3-1. L’allenatore dei partenopei a 20 giorni dall’inizio del campionato proverà Milik, con Callejon, Mertes e Insigne.



Saranno in 40mila al Velodrome per l’amichevole MarsigliaNapoli. Dopo aver battuto i campioni d’Europa del Liverpool, nell’amichevole giocata a Edimburgo, il Napoli sfiderà il Marsiglia prima di partire per gli Usa, per la doppia sfida contro il Barcellona, che è in programma il 7 a Miami e il 10 nel Michigan. Il Marsiglia vuole presentarsi ai propri tifosi con un risultato di prestigio, mentre Carlo Ancelotti continuerà a verificare la tenuta della squadra e il modulo tattico.

AMICHEVOLE MARSIGLIA – NAPOLI: FORMAZIONI

Niente Marsiglia-Napoli per Piotr Zielinski. Il centrocampista polacco è rimasto in albergo a causa di un attacco febbrile. A riferirlo è lo stesso Napoli attraverso il suo profilo Twitter: “Piotr Zielinski è rimasto in albergo a causa di un attacco febbrile

MARSIGLIA (4-4-2): 30 Mandanda; 2 Sakai, 4 Kamara, 15 Caleta-Car, 18 Amavi; 8 Sanson, 19 Luiz Gustavo, 12 Strootman, 17 Sarr; 28 Germain, 10 Payet. A disp.: 40 Dia, 32 Perrin, 20 Rocchia, 33 Ake, 25 Khetir, 38 Lihadji, 24 Khaoud, 22 Sertic. All.: Villas-Boas

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 19 Maksimovic, 31 Ghoulam; 70 Gaetano, 20 Zielinski; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 Insigne; 99 Milik. A disp.: 27 Karnezis, 6 Mario Rui, 13 Luperto, 21 Chiriches, 23 Hysaj, 12 Elmas, 34 Younes, 9 Verdi. All.: Ancelotti

TV: diretta Sky (pay per view)

ANCELOTTI RIPORPONE IL 4-2-3-1

Marsiglia – Napoli sarà calcio vero, attendibile, e con qualche allenamento in più anche credibile. Ancelotti lo sfrutta per capire ancora cosa ne sarà del Napoli, ha eccellenze in vacanza – e ci sta – ma ha ritrovato Fabian Ruiz, che ha appena cominciato a correre e dunque fifinirà per far da spettatore.

C’è il giovane Gaetano che incuriosisce, il «vecchio» Callejon che da regista stuzzica, Di Lorenzo da calare nel ruolo per fargli acquisire conoscenze. Ancelotti sceglie il 4-2-3-1, lo schema sul quale l’allenatore del Napoli potrebbe puntare definitivamente, considerato che all’inizio del campionato mancano appena venti giorni e la fase sperimentale sta avviandosi al termine.

Stasera saranno Callejon, Mertens e Insigne a formare il tridente alle spalle dell’unica punta, Arek Milik. Il centravanti polacco è stato tra i protagonisti del successo contro il Liverpool realizzando il secondo dei tre gol realizzati ai Reds e, questa sera contro il Marsiglia, dovrà confermare i progressi che sono stati intravisti nella partita amichevole giocata a Edimburgo. In porta ci sarà Alex Mere.


IL NAPOLI DOPO MARSIGLIA, VOLERÀ NEGLI USA

Il Napoli partirà, con volo charter destinazione Miami: in 62 sull’aereo, compreso De Laurentiis e lo staff dirigenziale. Il calendario è «ricco», sarà «Liga-Serie A » con il Barcellona, andata e ritorno, in tre giorni: si comincia il 7, si chiude il 10 e la mattina dell’11 agosto si rientra in Italia, per prendersi qualche ora di ferie e lanciarsi poi verso il campionato. In America sarà il momento dei «rientri»: toccherà, per cominciare, ad Allan e ad Ospina che potrebbero atterrare giusto in tempo per guardare dalla tribuna la prima partita con il Barça. L’ora di Koulibaly e di Ounas (che viene inseguito dal Cagliari) scoccherà invece il 14 agosto, a dieci giorni dall’inizio della stagione vera.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più