Calcio NapoliRassegna Stampa

Albiol verso il Villarreal, ora si cerca il sostituto: caccia a Manolas

Albiol verso il Villarreal, ora si cerca il sostituto: caccia a Manolas. Dopo 6 anni in azzurro il difensore torna a casa. Vicinissimo al club spagnolo

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Albiol verso il Villarreal, ora si cerca il sostituto: caccia a Manolas. Ore intense di calciomercato a Napoli, dove il protagonista dell’ultima vicenda è il centrale difensivo Raul Albiol. Sei anni tinti d’azzurro, colori indossati sempre con orgoglio e fierezza. Ora, però, Raul Albiol è pronto a tornare a casa. Il centrale del Napoli è infatti vicinissimo al club spagtnolo. L’avventura nel capoluogo campano del difensore spagnolo classe 1985 sta per giungere al termine, in quanto il Villarreal è disposto a pagare la clausola rescissoria inserita nel contratto del numero 33 partenopeo di 4 milioni di euro. Non resta che attendere l’ufficialità e soprattutto trovare un degno sostituto per Carletto. Il prediletto della lista? Kostas Manolas. Opzione-B: l’olandese Nathan Aké del Bournemouth, 23 anni, che piace molto al Tottenham.

Albiol verso il Villarreal

Raul Albiol è approdato a Napoli nell’estate 2013 dal Real Madrid per una cifra equivalente a 12 milioni di euro e, da quel momento, il difensore ha totalizzato 234 presenze e segnato 6 goal, diventando un pilastro della difesa azzurra degli ultimi anni insieme al suo compagno di reparto Kalidou Koulibaly.

Le lusinghe del Villarreal lo avevano tentato anche la scorsa estate, ma alla fine l’arrivo di Ancelotti lo aveva convinto a restare ancora all’ombra del Vesuvio.
Dodici mesi più tardi, la possibilità di tornare a casa si è ripresentata e, secondo quanto raccolto da calciomercato.com, Albiol ha deciso di coglierla e accettare l’offerta del Villarreal.

Gli spagnoli hanno proposto al difensore, classe ’85 (il 4 settembre compie 34 anni), un contratto triennale a cifre vicine rispetto a quelle attualmente percepite a Napoli (2,1 milioni a stagione). Un anno in più rispetto all’accordo con i partenopei, in scadenza nel 2021, e la possibilità di tornare a pochi km da Vilamarxant, la cittadina in cui è nato.

Nessun problema con il Napoli che, oltre a risparmiare sull’ingaggio, incasserà i 4 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria inserita nel contratto dello spagnolo.

La trattativa che porterebbe il centrale spagnolo alla corte del Villarreal e del suo mister Javier Calleja è ben avviata, tant’è che il club della Comunidad Valenciana è intenzionato a sborsare i 4 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria.

In più, al contrario della stagione passata, il numero 33 del Napoli sembra essere disposto ad accettare l’offerta del club di Vila-real in quanto vuole assecondare il desiderio della famiglia di fare ritorno al loro Paese natale, che dista soltanto 30 minuti dalla città del club amarillo.

Il Napoli pensa a Manolas per il post Albiol

Giuntoli è già al lavoro per trovare il sostituto del numero 33 azzurro. Il primo nome in lista è quello di Kostas Manolas, centrale greco in uscita da Roma. Il classe ‘91, seguito anche da Milan e Juventus, ha espresso il suo gradimento per il possibile trasferimento a Napoli, e la società è disposta a versare nelle casse dei capitolini i 36 milioni che libererebbero il giocatore.

Resta da trovare l’accordo con Mino Raiola: l’agente del greco, da vero equilibrista degli affari, ha allacciato contatti con diverse squadre, in modo da ascoltare più proposte e poi spingere il suo assistito verso quella economicamente più vantaggiosa.

Il Napoli monitora la situazione, ma intanto sonda il terreno anche per Nathan Aké, centrale mancino classe ’95 del Bournemouth. Il 24enne olandese piace, e permetterebbe agli azzurri di effettuare una spesa meno gravosa (20-25 milioni) e più di prospettiva rispetto a Manolas.

 

 

 

 

 

 

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.