Calcio Napoli

L’agente di Malcuit: “Non è inferiore a Di Lorenzo. La verità sulla nazionale”

L’agente di Malcuit lo paragona Di Lorenzo e rivela tutta la verità sulla Nazionale. Il giocatore è indeciso tra Marocco e Francia.

Kevin Malcuit contro il Genk ha offerto una buona prestazione. Ancelotti lo ha schierato sulla sinistra, a causa dell’infortunio di Mario Rui.

Con Ghoulam in tribuna con Insigne, Malcuit era l’unico disponibile per sostituire il portoghese. L’esterno dopo la prestazione in Champions spera di ritagliarsi un posto nella formazione che domenica, per la settima giornata di serie A sfiderà il Torino.
Ai microfoni di Radio Marte è intervenuto, Bruno Satin, agente di Kevin Malcuit. Satin ha parlato del Napoli e della nazionale:

“Malcuit è da tempo che aspettava l’opportunità di giocare e dimostrare che è all’altezza anche delle sfide di Champions ed è stato contento di aver giocato contro il Genk.

Certo, è entrato a sinistra, ma poi Ancelotti lo ha spostato a destra e si è espresso bene. Kevin non è felice del risultato, ma un punto in Champions fuori casa è comunque un risultato da non disprezzare.

Anche perchè il Genk mi è piaciuto, è squadra tosta e non per caso è campione del Belgio“.

L’agente di Malcuit ha aggiunto: “La convocazione del Marocco? Malcuit non ha ancora accettato, ma è una proposta che sta considerando. Da tempo il ragazzo sperava in una convocazione della Francia che finora non è arrivata.

Nel caso in cui Malcuit accettasse la convocazione del Marocco per queste due amichevoli non so se poi potrebbe accettare quella della Francia ove mai arrivasse, non sono ferrato sui regolamenti e nel calcio le cose cambiano velocemente.

La cosa importante è che Kevin sia tornato in campo e che abbia dimostrato il suo valore. Di Lorenzo ha sfruttato l’opportunità facendosi apprezzare, ma Malcuit non è inferiore. In tutti i grandi club ci sono due giocatori in ogni ruolo quindi va bene“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.