Calcio Napoli

Torino-Napoli quanti ex. Maksimovic, Amauri, Quagliarella e le vecchie glorie

Torino-Napoli quanti ex. Fra presente e passato sono tanti i giocatori che hanno militato sia nel Torino sia nel Napoli: I grandi di oggi e le vecchie glorie.

Ogni sfida ha una sua storia, scrive il corriere dello sport, quella che unisce Torino e Napoli è oltremodo suggestiva, ma soprattutto costellata di molti ex. In primis, Maksimovic e Valdifiori, scambiatisi di squadra il 31 agosto 2016.

 

TORINO-NAPOLI QUANTI EX.

Archiviato il presente, il passato più recente conta due nomi importanti fra gli ex che hanno militato nelle due formazioni. Cominciamo da Amauri che, nel 2001, con i colori del Napoli ha esordito, Quagliarella, che all’Olimpico è di casa: dall’esordio alla promozione, fino al ritorno nella sponda granata del capoluogo piemontese dopo 9 anni di assenza. Nemmeno due stagioni impreziosite però da due gol pesanti: uno alla Juventus, che nel 2015 regala al Torino il derby dopo 20 anni, e l’altro al Napoli che nel 2016 gli costa il rispetto dei tifosi per le scuse rivolte alla curva partenopea.  Ha esordito in massima serie con il Torino anche Dzemaili che all’ombra della Mole è però rimasto solo una stagione.

LE VECCHIE GLORIE.

Tornando indietro nel tempo, meritano una menzione d’onore Castellini, Pecci e Sala, tutti e tre nella rosa del Toro vincitore dello scudetto 1975-1976. Il portierone, soprannominato “Giaguaro” per la sua prontezza di riflessi, in particolar modo, è ricordato anche fra i più grandi della storia del club partenopeo: con la maglia del Napoli, infatti, ha stabilito il record d’imbattibilità al San Paolo, poi superato da De Sanctis.

 

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.