ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Sudditanza psicologica verso la Juve, Nicchi risponde alle polemiche

Sudditanza psicologica verso la Juve, Nicchi risponde alle polemiche

Sudditanza psicologica verso la Juve e le big del campionato. Nicchi risponde alle polemiche di Cairo e Preziosi.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

Sudditanza psicologica verso la Juve, e le big  del campionato apre una nuova polemica. A precisa domanda il presidente dell’AIA  Marcello Nicchi risponde: “La sudditanza psicologica verso le big? Non esiste”.

Parole forti quelle del presidente dell’Aia, rilasciate ai microfoni della Gazzetta al termine del consiglio federale che si è svolto a Roma. Questa è la risposta secca e concisa alle parole di Cairo e Preziosi.

SUDDITANZA PSICOLOGICA VERSO LA JUVE

La sedicesima giornata si porta dietro, ancora una volta, l’eterno quesito della sudditanza psicologica verso la Juve e le big del campionato, tutto nato da comportamenti arbitrali non proprio salomonici come nel derby di Torino. A precisa domanda, il presidente dell’ Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, non fa giri di parole: “Se esiste la sudditanza psicologica? Non è un argomento di casa mia. Non devo dare risposte io, ognuno ha un ruolo e fa quello che deve fare.”.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

POLEMICHE DI CAIRO E PREZIOSI

Cairo e Preziosi,  presidenti di Genoa e Torino avevano lamentato in seguito alla sfida rispettivamente contro la Roma e la Juve, un utilizzo della Var unidirezionale, non mascherando poi, alla fine dei 90 minuti, tutta la loro rabbia.

Archivi