Calcio Napoli

Ricorso Osimhen, Gazzetta: Polemiche degli juventini che rimarcano la condotta violenta

La vittoria di Grassani sul ricorso di Osimhen è stata accolta male dai tifosi juventini che invocano la condotta violenta dei giocatori

Juventini furiosi per la vittoria dell’avvocato Mattia Grassani nel ricorso per Osimhen. La Corte sportiva di appello ha accolto il ricorso presentato dal Napoli per le due giornate di squalifica inflitte a Victor Osimhen dopo i fatti della gara d’esordio contro il Venezia: l’attaccante nigeriano ha già scontato il primo turno in occasione della sfida contro il Genoa e potrà essere presente al ‘Maradona’ per sfidare la Juventus sabato pomeriggio.

Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, Mattia Grassani ha presentato tre attenuanti fondamentali per la riduzione della squalifica. Il quotidiano sportivo mette in evidenza anbche le polemiche dei tifosi juventini per la sentenza.

RICORSO OSIMHEN, POLEMICHE DEGLI JUVENTINI

“In attesa delle motivazioni della sentenza, restano le polemiche degli juventini, che rimarcano la condotta violenta di Osimhen, e la soddisfazione del Napoli. L’avvocato Grassani ha invocato tre attenuanti: la mancanza di lesività dell’intervento, l’assenza dei controlli sanitari e la… buona condotta di Osimhen, che ha accettato l’espulsione senza protestare. Probabile siano state accolte. Ed è possibile che sulla decisione abbia pesato il precedente-Immobile di ottobre 2020: espulso per uno schiaffo da terra a Vidal, saltò una partita e tornò (segnando) contro il Bologna”.

GIORNALI DI FEDE JUVENTINA CONTRO IL NAPOLI

Non solo i tifosi ma anche i giornalisti di fede Juventina si sono scagliati contro il Napoli. Il bianconero.com punta il dito contro la provenienza del giudice della corte d’appello federale:

“Tutto come in tanti si aspettavano. Osimhen scenderà in campo nella terza giornata di Serie A, quando al Maradona arriverà la Juventus alla ricerca dei primi tre punti stagionali”.

“Ebbene: dopo l’espulsione al primo turno, l’attaccante nigeriano,  aveva ricevuto rosso diretto e due giornate date dal Giudice Sportivo. Davanti al ricorso, una giornata in meno: l’ha deciso la sentenza del Giudice Sportivo, del quale nei giorni scorsi è emersa la provenienza. Ecco l’appiglio di tanti tifosi juventini sui social: a decretare il reintegro di Osimhen è stato un super giudice napoletano. Imparziale? Per qualcuno proprio no”.

ZILIANI RISPONDE AGLI JUVENTINI: LA MANATA DI CUADRATO?

Paolo Ziliani risponde alle accuse degli Juventini sulla riduzione della squalifica per Osimhen, ricordando che Cuadrato ha commesso un fallo ben più evidente, ma l’arbitro come al solito guardava altrove.

OSIMHEN. Manata in faccia a Heymans, espulso al 23’, squalificato 2 giornate, pena dimezzata dopo il ricorso.

CUADRADO. Manata in faccia a Mancuso, nè rosso nè giallo nè fallo. Ora naturalmente ironizzeranno sulla giornata di squalifica tolta a Osimhen prima di Napoli-Juve”.

LEGGI ANCHE

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.