ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Pistocchi contro Agnelli: “Il calcio è fatto di sorprese, di Davide contro Golia”

Maurizio Pistocchi, giornalista di Sport Mediaset è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo commentando le parole di Andrea Angelli della Juventus.

Le parole del presidente della Juventus, Andrea Agnelli che in qualche modo ha fatto capire che fosse quasi ingiusto che l’Atalanta partecipi alla Champions League, stanno facendo scattare numerose polemiche. “A mio modo di vedere il format attuale è quello che garantisce di più il senso vero dello sport: Davide contro Golia, il Leicester che vince la Premier, l’Atalanta che va in Champions. La tutela della meritocrazia, della bravura, della competenza. A questo tipo di dinamiche avevo già pensato in passato, iniziai un progetto depositato nel 1999 di un campionato del Mondo di squadre di club. Non approvo le parole di Agnelli, questo sport sopravvive anche per queste sorprese“.

Pistocchie è intervenuto anche sulla questione calcio e coronavirus in Italia e della sua gestione: “Secondo me la gestione è insufficiente. E’ sotto gli occhi di tutti ciò che è successo, si doveva decidere dall’inizio di giocare a porte chiuse. Zhang ha usato toni alti, ma i fatti gli hanno dato ragione. Dimisisoni Dal Pino? E’ un ottimo manager, il suo curriculum lo testimonia. Un conto è essere un ottimo manager in determinate aziende, un altro è esserlo in un azienda come il calcio“.

Archivi