ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Petagna al Napoli con la promessa di De Laurentiis che ha beffato la Roma

Ultimo aggiornamento:

Petagna al Napoli, spunta un retroscena sull’attaccante della Spal. Una promessa di Aurelio De Laurentiis lo ha convito e ha beffato la Roma.

Andrea Petagna è un nuovo giocatore del Napoli. Petagna, classe 1995, è cresciuto calcisticamente nel Milan e nel corso della sua carriera ha vestito anche le maglie di Sampdoria, Latina, Vicenza, Ascoli e Atalanta.

Petagna  ha svolto le visite mediche a Villa Stuart, poi si è recato negli uffici della filmAuro dove ha siglato il  contratto che lo legherà al Napoli per i prossimi 5 anni. Alla Spal vanno 17 milioni di euro più 3 di bonus. Petagna resterà in prestito in Emilia fino al termine della stagione, poi si trasferirà al Napoli.

Petagna era un pallino fisso del patron De Laurentiis, che ha condotto la trattativa in prima persona. De Laurentiis, secondo quanto rivela calciomercato.com, ha incontrato Petagna e gli ha ha garantito di voler puntare seriamente su di lui, di credere nell’operazione e nelle potenzialità dell’attaccante. De Laurentiis gli ha inoltre promesso che non subirà lo stesso trattamento di Roberto Inglese.

L’ex Chievo arrivò a Napoli nel 2017 , dopo due prestiti è stato ceduto a titolo definitivo senza aver mai giocato una partita da titolare in magli azzurra.

Il Napoli ha scelto Petagna, voleva prenderlo a tutti i costi. E voleva farlo ora, in questa sessione di mercato. Una decisione motivata, quella del presidente De Laurentiis: Petagna era infatti seguito anche dalla Roma, che era molto avanti nei discorsi sia con il giocatore che con la Spal. A giugno Petagna sarebbe andato con ogni probabilità ai giallorossi, così il Napoli ha accelerato e chiuso la trattativa subito, accettando anche di lasciare il giocatore in prestito in Emilia fino al termine della stagione.

Archivi