ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

GAZZETTA – Napoli, 200 milioni dalle cessioni eccellenti. De Laurentiis pronto a sacrificare tre big

napoli cessioni 200 milioni

Il Napoli potrebbe incassare oltre 200 milioni dalle cessioni. De Laurentiis sta anticipando la rifondazione e ha investito quasi 100milioni.

Aurelio De Laurentiis ha deciso di rifondare la rosa e ha messo a disposizione di Rino Gattuso tre nuovi giocatori: Stanislav Lobotka, Diego Demme e Matteo Politano. Per giugno, invece, ha già acquistato Amir Rrahmani dal Verona e Andrea Petagna dalla Spal.
Il Napoli ha ancora in piedi due trattative, sempre con il Verona. La prima, riguarda Sofian Amrabat (15 milioni); la seconda, invece, è relativa al difensore, Marash Kumbulla (19 milioni).
Per i due giocatori godono anche dell’interesse di Fiorentina e Inter. De Laurentiis e Giuntoli pensano anche al mercato in uscita. Il Napoli è pronto ad incassare oltre 200 milioni dalle cessioni.

NAPOLI, 200 MILIONI DALLE CESSIONI

Secondo la Gazzetta dello Sport, gli acquisti definiti, finora, aprono ad alcune considerazioni che riguardano il futuro e la rivoluzione dell’organico.
E’ chiaro che dopo aver speso oltre 100 milioni di euro, De Laurentiis avrà la necessità di rientrare da questa spesa. E lo farà attraverso alcune cessioni importanti.
Dagli addii di Callejon e Mertens non riceverà benefici: sono a scadenza. Per l’attaccante belga c’è comunque l’offerta del Chelsea, pronto a pagare un indennizzo tra i 5 e i 6 milioni di euro per averlo subito.

De Laurentiis ci penserà bene, anche perché il giocatore potrebbe ritornare utile da qui al termine della stagione. Il club inglese aspetta una risposta che dovrebbe arrivare entro oggi.
Il presidente, comunque, non si opporrà a giugno alle cessioni di Kalidou Koulibaly, valutato 80milionidi euro, di Allan (60 milioni) e di Fabian Ruiz per il quale il Real Madrid è pronto a investire 70 milioni di euro.

Da queste cessioni il Napoli incasserebbe oltre 200 milioni di euro.

Archivi