Tutto Napoli

Osimhen: non ricorda nulla dell’incidente. L’attaccante resta in osservazione

Victor Osimhen non ricorda nulla di quanto accaduto durante Atalanta-Napoli. L'attaccante resta in osservazione in ospedale

La botta alla nuca di Osimhen ha creato momenti di paura in Atalanta-Napoli : barella in ritardo e schiaffi dell’infermiere per fargli riprendere conoscenza.

Victor Osimhen: nel finale di Atalanta-Napoli,  ha sbattuto la nuca violentemente sul terreno di gioco dopo una caduta, rimanendo privo di conoscenza per alcuni interminabili minuti.

L’attaccante nigeriano è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove si trova tutt’ora per accertamenti e dove rimarrà in osservazione in via del tutto precauzionale: assieme a lui anche il medico sociale Raffaele Canonico, che lo assisterà fino a quando non sarà dimesso.

La tac a cui è stato sottoposto Osimhen ha evidenziato un trauma cranico che ha reso necessaria la permanenza nel nosocomio bergamasco, in attesa del ritorno a Napoli e del controllo che sarà effettuato dal neurochirurgo Alfredo Bucciero.

Osimhen che, peraltro, non ricorda nulla, dovrà osservare un periodo di riposo come da prassi e la sua presenza al ‘Diego Armando Maradona’ contro il Granada è praticamente da escludere. In forte dubbio anche la disponibilità per il match casalingo col Benevento in programma domenica alle 18.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.