TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Osimhen: “Napoli sogno che diventa realtà. Voglio dare il massimo”

osimhen conferenza stampa

Victor Osimhen parla per la prima volta dal calciatore del Napoli, lo fa durante una conferenza stampa dal ritiro di Castel di Sangro.

Ha le idee chiare Victor Osimhen che parla ai dal ritiro di Castel di Sangro e ammette: “Per me Napoli è un sogno che diventa realtà“. L’attaccante nigeriano ha ammesso che per il suo arrivo a Napoli è stato importante quel colloquio con “De Laurentiis e Gattuso, con loro ho un ottimo rapporto, i loro consigli sono molto preziosi“. Osimhen si è detto pronto a mettersi a disposizione “della squadra e dell’allenatore. Io provo a giocare per la squadra, è questa la mia caratteristica e sono pronto a giocare in qualsiasi ruolo vuole il tecnico“. Per ora Osimhen sta affinando l’intesa con Dries Mertens, dato che Gattuso ha ideato un nuovo modulo per permettere a tutti e due gli attaccanti di essere in campo contemporaneamente. Posizioni in cui sembra disimpegnarsi bene il calciatore che è uno dei più attivi durante gli allenamenti, facendo scattare l’entusiasmo dei tifosi: “Sono molto contento per questo entusiasmo, li ringrazio tutti, sono molto affezionato a loro. Per me – aggiunge Osimhen – esser qui è un salto di qualità e darò tutto per questa squadra. Come sto ora? Il campionato in Francia è finito prima, non sto benissimo, però sto crescendo molto“. Osimhen mostra grande affetto e riconoscenza a società e tifosi e dice: “Sono sempre stato convinto che questa fosse la migliore scelta per me, ho sempre voluto solo Napoli“.

Osimhen in conferenza stampa: il razzismo e le periferie

Un’infanzia difficile, difficilissima, quella per Victor Osimhen che ha saputo vincere le difficoltà e diventare un calciatore affermato. “Non rinunciare mai ai propri sogni e credere sempre in se stessi” questo il consiglio che Osimhen, che parla in conferenza stampa a Castel di Sangro, dà ai ragazzi delle periferie di Napoli. Poi una parentesi sul razzismo: “Ero molto scettico su questo argomento prima di arrivare a Napoli, poi ho visto la città e le mie idee sono cambiate. Purtroppo il razzismo è dappertutto, ma sono sicuro che con i tifosi supereremo qualsiasi difficoltà“.

Gli allenamenti ed il gol alla Juve

Da tre giorni si sta allenando con il nuovo allenatore Gennaro Gattuso, ma Osimhen apprezza quanto sta facendo sul campo: “Qui si lavora davvero molto bene. Allenamenti fantastici ed io non vedo l’ora di scendere in campo e poter dare il mio massimo contributo alla squadra. Un gol alla Juve? In tanti mi hanno scritto dicendomi questa cosa, so che un gol farebbe impazzire i tifosi del Napoli, ma io voglio segnare a tutti, anche alla Juve. Il mio obiettivo – conclude – è aiutare la squadra“.

Archivi