Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli, pochissimo turnover con l’Udinese: Mertens e Koulibaly ancora infortunati

Il Napoli martedì affronta l'Udinese nella sfida del Diego Armando Maradona: Mertens e Koulibaly sono infortunati

Il Napoli che affronterà martedì 11 maggio l’Udinese sarà una squadra molto simile a quella che ha battuto lo Spezia sabato. Non si possono fare esperimenti le ultime tre giornate di campionato e con gli uomini in difesa contati c’è poco da cambiare in quel reparto. Mertens e Koulibaly resteranno fuori dal match Napoli-Udinese, entrambi sono infortunati e non recupereranno. Per il senegalese la stagione potrebbe essere addirittura finita. Discorso diverso per Mertens. Secondo Repubblica l’infortunio alla caviglia del belga è meno grave di quello subito a dicembre scorso. Questo offre a Mertens la possibilità di poter rientrare, almeno per le ultime due partite della stagione 2020/21. Per Gattuso ritrovare il belga sarebbe sicuramente un’ottima notizia, dato che Mertens, anche entrando dalla panchina, può sempre fare la differenza.

Napoli, Gattuso cambia poco

In Napoli-Udinese il ruolo di portiere dovrebbe essere ancora di Meret. Sicuri i due difensori centrali: Manolas e Rrahmani con Maksimovic ancora out causa Covid 19. Di Lorenzo confermatissimo sulla fascia di destra, mentre Hysaj si gioca un posto con Mario Rui. A centrocampo potrebbe esserci una sorpresa con Bakayoko che insidia Demme per giocare al fianco di Fabian Ruiz, ma l’italo-tedesco è in vantaggio. Discorso diverso per Lozano che va verso una maglia da titolare al posto di Lozano, confermati Zielinski e Insigne dietro un Osimhen in forma smagliante.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.