Sky. Il Napoli pensa a Juric, flop Gattuso. La Roma su Mertens Callejon situazione delicata

Il Napoli pensa Juric in vista della prossima stagione. Gattuso in bilico. Pressing della Roma per Mertens. Callejon futuro incerto.

Il Napoli pensa Juric in vista della prossima stagione. Gattuso in bilico. Pressing della Roma per Mertens. Callejon futuro incerto.

IL NAPOLI SU JURIC

La sconfitta interna contro il Lecce apre alcune discussioni sul futuro di Gattuso, il tecnico calabrese  potrebbe salutare il Napoli a fine stagione. De Laurentiis e Giuntoli hanno creato un asse di mercato con il Verona. Oltre a Rrhamani il club azzurro è in pressing anche per  Marash Kumbulla. Secondo quanto riportato da Sky sport al Napoli potrebbe arrivare anche Ivan Juric.

Gennaro Gattuso è legato al Napoli con un contratto di 6 mesi con rinnovo automatico in caso di qualificazione in Champions. Quella qualificazione che al momento dista 12 punti.

Nelle sue prime 10 partite Gattuso ha ottenuto 5 vittorie e 5 sconfitte tra tutte le competizioni. Juric, dall’altra parte, ha vinto 9 delle 23 partite disputate in Serie A, perdendo solo 7 volte. Dati che non sono sfuggiti a Giuntoli, grande estimatore dell’allenatore croato.

FUTURO INCERTO PER MERTENS E CALLEJON

Secondo quanto racconta Sky sport 24, il Napoli punta su Juric per avviare la ricostruzione in vista della prossima stagione. Molti big lasceranno la maglia azzurra  tra questi potrebbero esserci anche Mertens e Callejon:

 “L’Inter sta continuando a provarci per Dries Mertens? C’è un approccio dei nerazzurri per giugno. Come c’è stato un interessamento della Roma e potrebbe esserci anche dopo il cambio di proprietà. Il belga, adesso, può firmare con chi vuole, evidentemente non l’ha ancora fatto perché aspetta di capire che margini ci siano con il Napoli.

Quanto allo spagnolo José Callejon, invece, la situazione è delicata e non si hanno informazioni precise. Se dovessimo scommettere 1 euro su chi potrà rinnovare il suo contratto con Aurelio De Laurentiis, però, quest’euro andrebbe puntato più sul belga che sullo spagnolo.

Gennaro Gattuso per primo è preoccupato dalla fragilità del Napoli. Non si aspettava che la squadra fosse ancora così fragile. Sembrava essere tornato il sereno in casa azzurra, invece la batosta della sconfitta col Lecce è un qualcosa che fa rumore”.

Archivi