napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Napoli-Inter in campo neutro: “Forse si gioca a Palermo o Benevento”

Napoli-Inter in campo neutro: “Forse si gioca a Palermo o Benevento”. A causa dei lavori al San Paolo, Carlo Perego, l’ AM di Tipiesse,  lancia la proposta. 

Napoli-Inter, a causa dei lavori al San Paolo, potrebbe disputarsi in campo neutro: a Palermo, Bari o Benevento. Arrivano le dichiarazioni di Carlo Perego, l’amministratore della Tipiesse, ditta che sta conducendo le operazioni: “Vorremmo chiedere di spostare l’ultima partita come ha fatto anche l’Atalanta e inoltreremo a breve una richiesta. L’ideale sarebbe giocare a Palermo, Bari o Benevento”. Lo stadio del Palermo è favorito.

Lavori al San Paolo

Mentre al Palermo rischia di sfuggire ancora una volta la Serie A, i palermitani potrebbero rivedere presto dal vivo una partita della massima categoria. Si tratta di Napoli-Inter, in programma domenica 19 maggio alle ore 20.30. Ad annunciarlo è stato Carlo Perego, amministratore delegato della Tipiesse, società che coordina i lavori allo stadio San Paolo, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Un Calcio alla Radio, trasmissione di approfondimento sui temi caldi in casa Napoli, in onda sulle frequenze di Radio CRC.

La richiesta

Ieri al San Paolo le maestranze hanno lavorato nonostante il giorno di festa. “Stiamo rafforzando le nostre squadre, faremo tre turni di operatori perché quando piove è tutto più difficile – ha detto Perego. Vogliamo sapere se sia possibile spostare la partita con l’Inter al San Paolo, come ha fatto anche l’Atalanta: inoltreremo a breve una richiesta. E’ un’idea mia. Faremo questa richiesta attraverso la società che si occupa delle Universiadi, l’ideale sarebbe se spostassero l’ultima gara del campionato a Palermo, Benevento o Bari”.

Palermo favorito

Ma sarebbe proprio il Barbera lo stadio favorito. Perego ha inserito lo stadio palermitano nelle tre idee di campo neutro e non è un caso perché il Napoli già la scorsa estate era a pronta a disputare in viale del Fante la prima gara di campionato. L’Head of operations del Napoli, Alessandro Formisano, dichiarò a luglio scorso l’iscrizione allo stadio di Palermo in attesa di riuscire a fare in tempo il cambio con il San Paolo prima dell’inizio delle competizioni per completare i lavori richiesti da Serie A e Uefa. Il Barbera è infatti definito lo stadio di riserva del Napoli. Resta da valutare l’incastro con gli impegni del Palermo, che a quel punto sarà impegnato probabilmente con i playoff.

Il precedente a Palermo

Già nel 2001 i partenopei scelsero l’impianto di Palermo come stadio casalingo per una gara di Serie A, a causa di una squalifica del San Paolo (per un razzo-bengala che dalla Curva B finì a centrocampo durante Napoli-Udinese). Era il 4 febbraio 2001, il Napoli di Mondonico ed Edmundo giocò alla Favorita la gara della 17° giornata contro la Fiorentina (vinta per 1-0 con gol di Pecchia al 90′).

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più