Calcio Napoli

Napoli, Fabian ha la pubalgia. Tempi di recupero lunghi: Ecco quando potrebbe tornare

Fabian Ruiz ha la pubalgia, per il centrocampista del Napoli i tempi di recupero si allungano, potrebbe tornare in campo l’anno nuovo.

FABIAN RUIZ: LA PUBALGIA ALLUNGA I TEMPI DI RECUPERO

Il Napoli decimato dagli infortuni. La squadra di Spalletti ha perso l’asse portante, Osimhen, Inisgne, Anguissa, Fabian Ruiz e Koulibaly sono fermi ai box per una serie di infortuni più o meno gravi che li terranno fuori dai giochi.

Una diagnosi inaspettata arriva proprio su Fabian Ruiz affetto da una fastidiosa pubalgia, come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello sport:

“Fabian Ruiz è alle prese con una complicata pubalgia, potrebbe tornare in campo direttamente con l’anno nuovo. Anche Koulibaly ne avrà almeno per quattro, cinque settimane. Li rivedremo nel 2022”. Un problema non da poco che si aggiunge alle altre assenze”.

PUBALGIA

La pubalgia è una condizione patologica che colpisce molto spesso i calciatori a causa di movimenti bruschi come ad esempio un forte calcio al pallone.

Parliamo di una tendinopatia inserzionale provocata da infiammazione che subiscono tendini dei muscoli a livello del pube, dovuta a microtraumi ripetuti in questa zona. Andando ad analizzare il termine pubalgia, parliamo per lo più di un sintomo e cioè dolore al Pube.

Spesso a questo nome si associano tutte le patologie che riguardano l’inguine; è per questo motivo che è molto importante una corretta diagnosi con la ricerca della causa del tuo fastidio e impostare un corretto iter riabilitativo per evitare recidive.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.