Calcio Napoli

Napoli-Empoli la sfida del cuore per Zielinski e Di Lorenzo. Il ricordo più forte porta a Maurizio Sarri

Napoli-Empoli di coppa Italia sarà la partita del cuore per Zielinski e Di Lorenzo. Nel mirino della società partenopea c’è Samuele Ricci.

Gli ottavi di finale della Coppa Italia 2020/2021 offrono all’Empoli la prestigiosa chance di assaporare un po’ di Serie A, affrontando il Napoli nella partita da dentro o fuori che vale l’accesso ai quarti del torneo.
Negli anni, ma anche nella storia recente, sono tanti i giocatori della squadra azzurra che hanno vestito la maglia dell’Empoli come Piotr Zielinski, Giovanni Di Lorenzo, Mario Rui e Hysaj.

AFFARI TRA EMPOLI E NAPOLI

L’Empoli è una società che punta sui giovani di talento, li valorizza e poi li cede al miglior offerente anche per sostenere il bilancio.
L’ultimo calciatore ad approdare in maglia azzurra è stato Giovanni Di Lorenzo. Il difensore, scrive Donato Martucci sul corriere del Mezzogiorno, di Castelnuovo di Carfagnana, è stato acquistato dal Napoli nel 2019 a titolo definitivo per 8 milioni di euro. Da allora, ha collezionato ben 67 presenze gol ed ha conquistato anche la maglia della nazionale. Un punto fermo della squadra di Gattuso, schierato all’abbisogna da centrale, anche da Ancelotti.
Nella rosa azzurra ci sono altri giocatori che hanno indossato la casacca dell’Empoli prima di approdare nel Napoli come, l’albanese Elseid Hysaj, ormai alla sesta stagione con il Napoli. Il portoghese Mario Rui ha giocato tre stagioni con la maglia azzurra dei toscani. Poi, una breve esperienza alla Roma e nel 2017 ha firmato per la società partenopea.
Un altro talento prelevato dall’Empoli è Piotr Zielinski, acquistato dal Napoli per 15 milioni di euro, più il prestito di Zuniga poi girato al Watford.

SARRI DA PROFETA A TRADITORE

Il Napoli ha ingaggiato dall’Empoli dei miracoli anche l’allenatore Maurizio Sarri. Il tecnico toscano, ma nato a Napoli, è stato tre stagioni sulla panchina azzurra e ha raggiunti due volte al secondo posto e un’altra al terzo.
Un grande feeling con la piazza, tanto da essere definito comandante, è anche uno scudetto sfiorato. L’amore tradito dopo il passaggio alla Juventus.

Alla firma del tecnico, nel 2015- 2016, arrivò anche il «regista» di quell’Empoli che stupì in serie A: Mirko Valdifiori. Solo quindici le apparizioni stagionali anche perché chiuso da Jorginho e dopo una sola stagione cambia squadra.
Ora c’è un altro calciatore dell’Empoli nel mirino della società partenopea: Samuele Ricci, 19 anni, professione metodista. Un altro talento pronto a sbocciare e magari vestirsi d’azzurro.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.