Calcio Napoli

Napoli-Atalanta: Insigne out, sorpresa in attacco, Spalletti ci pensa seriamente

Il tecnico degli azzurri deve fare i conti con tanti infortunati

Napoli-Atalanta, Spalletti fa la conta degli infortunati: sette indisponibili, in attacco non ci sarà Lorenzo Insigne, si pensa Ounas titolare. A questo punto l’allenatore del Napoli deve prendere una decisione su chi far giocare al posto del capitano del Napoli. Qualche speranza di recuperare Insigne per la partita con l’Atalanta c’è, ma la possibilità di vederlo titolare sono molto vicine allo zero. Stessa cosa si può dire per Fabian Ruiz, che pure si è infortunato con il Sassuolo.

Ed allora chi giocherà al posto di Insigne? Le probabili formazioni di Napoli-Atalanta danno Lozano sul fronte sinistro dell’attacco della squadra partenopea. Nelle ultime ore, però, prende quota il nome di Ounas. L’algerino è rientrato da un infortunio con il Sassuolo. Spalletti lo tiene in grande considerazione e con l’Atalanta potrebbe essere il momento buono per giocare da titolare. Ounas può far fare il salto di qualità a livello tecnico. Ovviamente il Napoli perderebbe qualcosa in fase difensiva, dato che l’algerino ha meno attitudini al rientro rispetto ad Insigne.

Ounas titolare con l’Atalanta

Secondo Tuttosport, Spalletti sta seriamente pensando di lanciare Ounas nella formazione del Napoli, che sabato sfida l’Atalanta allo stadio Diego Armando Maradona. Dopo quasi un girone si aspetta l’esplosione dell’attaccante che è stato trattenuto proprio da Spalletti che ha creduto in lui. Ora però serve dargli fiducia anche in una gara importante come quella con  l’Atalanta. Il Napoli dopo il pareggio con il Sassuolo, è costretto a vincere per evitare di essere scavalcato in classifica dall’Inter e dal Milan che inseguono rispettivamente al terzo ed al secondo posto.

Con Ounas in campo con l’Atalanta il Napoli guadagnerebbe imprevedibilità, ma anche tanta tecnica. Basta guardare il gol di Ounas realizzato con il Legia Varsavia per capire di cosa è capace. Cosmi  lo ha paragonato a Di Natale, ma tocca anche all’algerino dare dimostrazione di poter fare la differenza a grandi livelli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.