Tutto Napoli

GAZZETTA – Basic al Napoli: ci siamo, si chiude. Giuntoli in contatto con agenti e Bordeaux

Toma Basic ha 24 anni è un centrocampista di proprietà del club francese in scadenza di contratto

Toma Basic primo acquisto del Napoli per la stagione 2021/22. Gazzetta dello Sport fa sapere che il passaggio del centrocampista croato dal Bordeaux al Napoli è molto vicino. Cristiano Giuntoli spera di chiudere l’acquisto del cartellino di Basic entro breve tempo ed è in contatto sia con il Bordeaux che con gli agenti del calciatore per completare il trasferimento. Il centrocampista ha 24 anni è un mediano di 190 centimetri cresciuto nel settore giovanile dell’Hajduk Spalato, pronto a fare il grande salto in Serie A dopo aver giocato in Francia. Il suo contratto con il Bordeaux scade nel 2022 e non ha nessun accordo per il rinnovo.

Basic al Napoli: il calciatore accetta il trasferimento

Un tassello importante nella trattativa che porta Basic in Campania è sicuramente la volontà del calciatore. Secondo quanto scrive Gazzetta dello Sport, il centrocampista ha accettato il Napoli e questo fa sicuramente la differenza. Ecco perché Giuntoli si è deciso ad accelerare per cercare di chiudere la trattativa.

Il Napoli per Basic ha proposto inizialmente un prestito con obbligo di riscatto. Il Bordeaux vuole cedere a titolo definitivo, anche perché ha estrema necessità di liquidità nelle casse. Secondo Gazzetta questo Giuntoli lo sa bene, per questo non cede alla richiesta di 10 milioni di euro chiesti dal club francese. La SSCN per Basic arriverà ad offrire al massimo 8 milioni di euro. Una differenza tra domanda e offerta non elevata che avvicina ancora di più il centrocampista croato al Napoli.

Basic caratteristiche tecniche

Basic è stato indicato come erede di Bakayoko ma a ben guardare il mediano non è solo fisico. Anzi, tutt’altro. Il centrocampista croato ha delle ottime capacità di palleggio e tecniche, unite alla capacità di non farsi saltare in fase di non possesso. Ottimo il controllo della palla e non disdegna il dribbling. Il Napoli con Basic avrebbe un centrocampista in grado di giocare sia da regista basso, sia come mezz’ala, ruolo ricoperto più volte in carriera. Ultimamente è stato impiegato, con buoni risultati, pure da trequartista. Un ruolo che Spalletti in passato ha affidato a calciatori come Vecino. Giocando dietro le punte Basic ha fatto vedere di avere una buona padronanza con gli assist, molto meno il tiro dalla distanza. Insomma il croato viene dipinto come il sostituto di Bakayoko, ma potrebbe prendere tranquillamente il posto anche di Fabian Ruiz, nome molto chiacchierato in fase di calciomercato.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.