Rassegna Stampa

Moratti su Insigne all’Inter: “Andrebbe benissimo, ma ha un grande difetto”

L'ex presidente dei nerazzurri parla dell'attaccante del Napoli

Massimo Moratti dà il suo giudizio positivo per il passaggio di Lorenzo Insigne all’Inter, una delle squadre che cerca il capitano del Napoli. “Parliamo di un calciatore molto importante, andrebbe bene in qualsiasi squadra, ha sempre qualcosa in più anche se ha un difetto: in Nazionale non riesce mai ad esprimersi per quello che vale veramente. Non ci sarebbe nemmeno bisogno di fare follie anche perché ha il contratto in scadenza. A Milano arriverebbe a parametro zero” ha detto Moratti durante una intervista a Il Mattino.

Insigne-Inter: Moratti approva l’affare

Il calciatore non riesce ancora a trovare l’accordo per il rinnovo del contratto con il club di De Laurentiis. L’offerta al ribasso del Napoli presentata ad Insigne non piace all’agente del calciatore. Allo stesso tempo De Laurentiis vuole abbassare il monte ingaggi e non farà alcuna deroga su questo aspetto. Questo non fa altro che avvicinare Insigne ad un addio. L’Inter è una della squadra che cerca il capitano del Napoli. Un movimento di calciomercato che piace a Massimo Moratti: “Che effetto mi farebbe vedere Insigne con una maglia diversa da quella del Napoli? È il calcio di adesso. Mio padre non voleva cambiare i giocatori che amava di più. Quando comprese che bisognava farlo, preferì lasciare l’Inter. E io lo capisco. C’è chi pensa che dopo il Triplete avrei dovuto vendere qualcuno, ma sarebbe stata una follia, una totale prova di irriconoscenza e anche una ingiustizia. Poi, come dimostra anche la Juventus di adesso, ricostruire una squadra non è una cosa semplice“. In chiusura Moratto su De Laurentiis ha detto: “Ha capito che il è un’azienda. Ora merita lo scudetto“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.