TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Mertens: “Voglio restare a Napoli ancora a lungo. Direi di no ad un ritorno in patria. Quando ero bambino…”

Mertens belgio

Mertens autore con il Belgio di una magnifica punizione contro l’Inghilterra parla di Napoli chiudendo le porte ad un ritorno in patria.

Il  Belgio di Mertens mantiene il primo posto nel Gruppo 2 grazie al 2-0 sull’Inghilterra. Tielemans al 10′ sfrutta alla perfezione un assist di Lukaku e apre le marcature, poi è Mertens al 24′ a sorprendere Pickford con un gioiello su punizione che vale il raddoppio.
Dries Mertens a fine gara ha rilasciato alcune dichiarazioni manifestando ancora una volta il tutto il suo affetto per Napoli. Ecco le parole di Mertens:

Se penso di tornare a giocare in patria, una volta finita la mia avventura nel Napoli? Ho ancora un anno e mezzo di contratto in Italia, più un’opzione per un’ulteriore stagione. In verità spero di restare a giocare a Napoli ancora a lungo, quindi direi di no. Quando avrò smesso di giocare, però, tornerà in Belgio per viverci. Chissà, magari potrei fare altro nel mondo del calcio“.

Mertens ha poi aggiunto: “Per me è una grande emozione essere in nazionale, ricordo ancora quando iniziai a giocare a calcio da bambino e sognavo di fare il protagonista. Facevo il raccattapalle della Prima Squadra? E all’intervallo mangiavamo sempre gli hamburger… Ho tanti bei ricordi che mi legano alla società dello Stade Leuven, sia dentro sia fuori dal campo“, ha concluso l’attaccante del Napoli, al termine della sua intervista.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.