Il Mattino. Mertens-Napoli rinnovo distante. Ancelotti spinge per la riconferma

Mertes-Napoli rinnovo distante. Ancelotti spinge per la riconferma

Il rinnovo di Mertens con il Napoli è distante. Il belga è in scadenza la prossima estate. Dries vuole restare in azzurro ma si guarda intorno.


Non sono bastate 112 reti in maglia Napoli per convincere De Laurentiis a rinnovare il contratto a Dries Mertens. Il belga è in scadenza la prossima estate. Il futuro di Dries Mertens è ancora tutto da decidere.

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna de Il Mattino dal prossimo gennaio, con un contratto in scadenza al 30 giugno, Mertens sarà libero di firmare con qualsiasi altro club per la stagione 2020-2021: salvo che non arrivi il prolungamento di un rapporto con il Napoli nato il primo luglio del 2013.

L’ingaggio attuale dell’attaccante è di 4 milioni netti a stagione, cifra a cui il Napoli non vorrebbe però rinnovare considerando l’età del calciatore e soprattuto le sue caratteristiche di gioco .

Mertens  non si sente in una fase calante della carriera e difficilmente la «Stirr Associates», il gruppo di Bruxelles che gestisce gli interessi di Mertens, non prenderà in considerazione un’eventuale proposta del Napoli che non abbia certi parametri.

Il belga non ha, per il momento, alcuna voglia di un campionato di uno spessore minore: le ipotesi che portano al Dalian in Cina o negli States rappresentano offerte ed interessamenti concretamente ricevuti dagli avvocati, ma anche rispedite al mittente. Stessa sorte per un eventuale ritorno in patria anticipato.


Da svincolato, Dries osserva i top campionati europei, consapevole di poter anche restare in Italia, ma in un altro club di prima fascia. Questo senza disdegnare la Liga spagnola, la stessa Bundes  o in Premier League“.

Altre storie
Il Napoli esce allo scoperto per Mertens e Callejon
Sky – Il Napoli esce allo scoperto per Mertens e Callejon. ADL aspetta una risposta