Tutto Napoli

“Mandava è già un giocatore del Napoli” l’annuncio a Radio Marte

Durante la trasmissione radiofonica arriva una notizia di mercato

Il Napoli vuole Reinildo Mandava per la fascia mancina di difesa, secondo Radio Marte l’acquisto è stato già chiuso. In pratica con il calciatore è già tutto fatto ma bisogna capire quando si potrà trasferire in azzurro. Il Napoli può prendere Mandava a gennaio, pagando un indennizzo al Lille, ammesso che la società lo accetti, oppure spostare l’acquisto a giuno.

Secondo quanto riferisce la redazione di Radio Marte “sicuramente Mandava vestirà la maglia azzurra. La società di De Laurentiis ha fatto un’offerta per anticipare l’operazione già a gennaio. Qualora il Lille non dovesse accettare allora si sposterebbe tuto a giugno. In questo caso Mandava sarebbe prelevato a parametro zero, senza versare nemmeno un euro nelle casse dei francesi“.

Mandava al Napoli: “Affare chiuso”

Da Radio Marte sono convinti che il Napoli abbia in pungo il terzino del Mozambico. Si parla di un affare praticamente chiuso: “È solo una questione di tempo, poi per il resto ci sono pochissimi dubbi. Al massimo i dubbi ci sono per il centrale di difesa. La dirigenza azzurra vuole un giocatore in prestito, ma durante il mercato di gennaio è veramente complicato trovare una società disposta a cedere un giocatore a queste condizione”. Secondo quanto riferisce la redazione di Radio Marte neanche la Roma è “disposta a cedere Marash Kumbulla al Napoli, così da non rinforzare una diretta concorrente per la lotta alla Champions League“.

Sul fronte difensore centrale il Napoli sta provando a chiudere una trattativa, anche perché attualmente in rosa ci sono solo Rrahamani e Juan Jesus in quel ruolo. Manolas è stato ceduto all’Olympiacos e Koulibaly a gennaio partirà per la Coppa d’Africa. Giuntoli sta lavorando per portare un giocatore a Spalletti già nei primi giorni  di gennaio, magari prima che si giochi la prima gara del 2022, con la sfida in programma tra Napoli e Juventus.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.