Calcio Napoli

Lite Allegri-Spalletti: “Ti devi vergognare”. Agnelli riporta la calma: Ecco cosa è successo realmente

Lite tra Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri al termine di Napoli-Juventus. Agnelli fa da paciere: La ricostruzione dei fatti

Lite tra Allegri e Spalletti negli spogliatoio dello stadio Maradona.  Al termine di Napoli-JUventus, 2-1, i due tecnici si sono scontrati verbalmente, sono volate parole grosse, Andrea Agnelli  è riuscito a riportare la calma.

LITE ALLEGRI-SPALLETTI

Napoli-Juventus ad alta tensione. Non tanto in campo, dove i giocatori delle due squadre hanno dato vita a una sfida intensa, ma corretta. È fuori, dopo il 90′, che gli animi si sono scaldati davvero. I protagonisti? I due allenatori: Luciano Spalletti da una parte, Massimiliano Allegri dall’altra.

Il primo a dare notizia dell’alterco tra i due tecnici è stato il giornalista Carlo Alvino. Dopo il suo post è seguito un tam tam mediatico, confermato dalle parole di Spalletti in conferenza stampa.

LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI

La lite tra Allegri e Spalletti ha catalizzato l’attenzione dei media, Massimo Ugolini inviato al Maradona per Sky  ha raccontato: “Dopo un’ora dalla fine della partita del Maradona, Massimiliano Allegri aveva finito la conferenza stampa e ha incrociato Spalletti. Il tecnico livornese non ha ricambiato il saluto dell’allenatore del Napoli, contrattaccando: ‘La devi fare finita con questo atteggiamento, hai fatto pressione per tutta la partita. L’allenatore del Napoli pensava che il suo collega  scherzasse ma non era così. Luciano Spalletti ha inoltre rimarcato che contro la Juventus ha quasi sempre perso e non capiva l’atteggiamento di Massimiliano Allegri.  Nell’anticamera degli spogliatoi i toni si sono accesi con un ulteriore scambio di battute tra i due allenatori. Durante l’alterco Agnelli ha aperto la porta e Spalletti se ne è andato”.

ALLEGRI-SPALLETTI VOLANO PAROLE GROSSE

Peppe Iannicelli sulla lite tra Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti racconta una versione leggermente diversa, secondo il giornalista di canale 21 la lite poteva trasformarsi in aggressione fisica:

“Massimiliano Allegri ha aggredito Spalletti, che è una vittima in questa vicenda. L’aggressione è stata verbale, ma poteva trasformarsi anche in fisica perché l’allenatore della Vecchia Signora era molto agitato. “Massimiliano Allegri si è avvicinato a Spalletti quasi come se volesse colpirlo. E’ stato costretto Agnelli ad intervenire per riportare la calma. Dico queste cose perché ho raccolto tali informazioni da chi era presente durante la scena e ha visto tutto”.

AGNELLI RIPORTA LA CALMA

La lite tra i due allenatori è avvenuta nella saletta adiacente alla press room,  Luciano Spalletti si è avvicinato a Massimiliano Allegri per salutarlo, ma il tecnico della Juventus lo ha immediatamente rimproverato:

“La devi smettere di lamentarti sempre con gli arbitri, cosa vuoi?”.

Spalletti ha subito chiarito la sua posizione: “Non ho mai parlato con gli arbitri, cosa dici? Contro di te ho quasi sempre perso, ma sono sempre venuto a salutarti. Ora che vinco mi vieni a fare la morale?”.

Massimiliano Allegri visibilmente nervoso, ha replicato: “Hai più 65 anni, (Spalletti ne ha 62), ti devi vergognare”. Andrea Agnelli, patron della Juventus era presente alla discussione. Il patron bianconero si è reso conto del nervosismo del suo tecnico, ed è intervenuto sedando la lite: “Adesso basta, la dovete smettere”.

 

 

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.