napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Juve aiutata, i milanisti difendono i napoletani, ma le tv e Mazzoleni…

La Juve aiutata dagli arbitri ancora una volta, i tifosi del Milan insorgono e difendono i Napoletani. Le tv non ne parlano e Mazzoleni resta quello di Pechino.

Ancora una volta la Juve aiutata dagli arbitri, Mazzoleni sale in cattedra come quella volta a Pechino, negli scontri con le Big, i bianconeri hanno vinto grazie all’aiuto degli uomini di Rizzoli, basti ricordare lo scempio di Banti allo stadium. I tifosi del Milan insorgono sui social e difendono i napoletani: “Ora capiamo come si sentono”. Giornali e Tv non parlano di aiutini ma di  di grande squadra.

JUVE AIUTATA DAGLI ARBITRI

La serie A ha due costanti: poche squadre del sud e la Juve aiutata dagli arbitri. Il nostro campionato sta vivendo una lenta agonia, non me ne vogliano i puristi e i falsi moralisti se descrivo al realtà dei fatti. La sfida di San Siro è stato solo l’ultimo atto di una recita che va avanti ormai da sette anni. La cosa bella è che ci raccontando che siamo vittimisti ogni volta che evidenziamo un errore o  un aiutino. Il Loop è sempre lo stesso, ma le tv e i media nazionali ci raccontano sempre un’altra storia: “Molti uomini vivono in pacifica coesistenza con la propria coscienza sporca” amava dire Henry Miller, ma il grande scrittore non sapeva che il suo teorema applicato al calcio sarebbe diventato perfetto.

Juve aiutata, i milanisti insorgono e difendono i Napoletani, ma le tv e Mazzoleni...
Dal 2016 la juve non riceve un’espulsione su azione

I TIFOSI DEL MILAN INSORGONO

Dopo il triplice fischio di Mazzoleni, i tifosi del Milan insorgono sul web, un vero e proprio fiume in piena , passato anch’esso inosservato dai media. I milanisti si sfogano contro gli aiuti arbitrali alla Juventus: “Il campionato italiano è una farsa, Mazzoleni ha palesamene favorito la Juventus“.

Ora capiamo come si sentono i napoletani ad essere derubati ogni volta“.

“Spettacolo indegno, a mio figlio sto insegnando a non seguire il calcio”.

“Purtroppo la Juventus vincerà ancora per molti anni, Milan, Napoli e tante altre squadre danneggiate dal sistema calcio”.

“Bisogna rifondare il calcio italiano ed affidarsi ad arbitri stranieri”.

“Higuain con la maglia della Juve non sarebbe mai stato espulso”.

Juve aiutata, i milanisti insorgono e difendono i Napoletani, ma le tv e Mazzoleni...

MAZZOLENI RESTA QUELLO DI PECHINO

12 agosto 2012, il Corriere dello Sport titola in prima pagina: “Super Vergogna!”. Si riferiva alla partita di Supercoppa italiana tra Juventus e Napoli con il fischietto di Bergamo protagonista in negativo.

Una prestazione pessima, talmente fuori da ogni logica da essere entrata nell’immaginario collettivo come esempio negativo.  Sono passati 6 anni e oltre da quella farsa in piena regola davanti ai cinesi ed al mondo intero.

Cosa è cambiato?

Niente. Mazzoleni resta quello di Pechino e quando  arbitra la Juve è come se qualcosa andasse in cortocircuito. L’episodio di Benatia che avvicina in maniera chiara il braccio al pallone toccato da Higuain in area di rigore, era visibile ad occhio nudo. Occasione pericolosa, centrale bianconero già ammonito e provvedimento matematico regolamento alla mano: rigore e secondo giallo. E invece no! Mazzoleni fischia il contrario.

Dal Var però c’è qualcuno che lo richiama sulla retta via: “guarda bene, forse è rigore per il Milan”. Il rigore arriva, il secondo giallo no. E tutti ricordano cosa accadde a Firenze con l’espulsione di Koulibaly.

La domanda è: il regolamento Mazzoleni lo conosce o lo applica a seconda dei casi?. Gli esperti del pallone urlano alla compensazione che guarda caso favorisce sempre lo stesso Club.

LE TV NON NE PARLANO

Juve aiutata dagli arbitri è un dato di fatto oggettivo, basta fare una breve ricerca su Google e troveremo centinaia di file pronti a rispondere alla nostra domanda, ma i media alzano un muro, un the wall dietro il quale risiedono i tifosi Juventini, incoscienti dei fatti, vivono in un mondo parallelo, fatto di grandi vittorie e battaglie calcistiche. Ma la verità è come il sole: fa bene finché non brucia. Ne sanno qualcosa Pistocchi e Ziliani, additati dai bianconeri come appestati, cacciati dai loro posti di lavoro, per essersi ribellati al potere costituito. Oggi la loro voce viene divulgata dai social, e raccoglie migliaia di consensi, una dato che dovrebbe far riflettere tutti noi.

In una sala di specchi non c’è modo di voltare le spalle a te stesso.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più