Scommesse

Improta rivela il nuovo allenatore. Ecco il background di Farioli.

Gianni Improta, ex calciatore del Napoli, ha lasciato trapelare alcune indiscrezioni, dichiarando che il futuro allenatore del Napoli sarà il talentuoso Francesco Farioli. Conosciamolo più da vicino.

 Introduzione

Il mondo del calcio, si sa, è un mondo in continua evoluzione e spesso gli assetti delle squadre dipendono totalmente dal loro allenatore. Tuttavia la scelta di uno nuovo rappresenta sempre un momento cruciale. Anche il Napoli, stando a qualche indiscrezione, starebbe pensato al riassetto della propria squadra che potrebbe partire proprio dalla scelta di una nuova guida.

Stando a quanto dice l’ex azzurro Gianni Improta, infatti, il Napoli sarebbe vicinissimo dallo scegliere il suo prossimo coach e cioè Francesco Farioli, una nuova stella emergente nel calcio francese che già ha iniziato a suscitare grande interesse tra i tifosi e gli appassionati di calcio. Conosciamolo più da vicino.

Chi è Francesco Farioli?

Il giovanissimo Farioli può vantare una carriera abbastanza particolare. Dopo una breve parentesi agonistica tra i pali del Margine Coperta, si è laureato in Filosofia a Firenze con una tesi sul calcio. Nel 2010 diventa vice-allenatore della Fortis Juventus in serie D (e lo resterà per 5 anni). Qualche anno dopo, nel 2017, diventa preparatore dei portieri al Benevento e nel 2020 vice-allenatore dell’Alanyaspor.

L’anno successivo, diventa l’allenatore italiano più giovane a lavorare in un campionato europeo, grazie ad un contratto di due anni e mezzo con il Fatih Karagumruk. Dopo una stagione tra alti e bassi, riesce a chiudere in ottava posizione ma sceglie comunque di rescindere consensualmente il suo contratto.

Nel 2022, con un ritrovato accordo, torna in Turchia all’Alanyaspor e questa volta riesce a chiudere il campionato al quinto posto facendo raggiungere al club il record di punti. Sempre in questo anno viene anche ammesso al corso UEFA Pro, il massimo livello di formazione a cui può ambire un allenatore. Alla fine di gennaio del 2023, decide di lasciare il club, rescindendo il contratto e lasciando il club in decima posizione.

La Francia ed il sogno…

Lo scorso 30 giugno Farioli è diventato allenatore del Nizza, a settembre ha invece acquisito la licenza UEFA pro e, ad oggi, milita ancora in uno tra i cinque migliori campionati d’Europa.

Una carriera talentuosa e precoce con uno stile poco italiano ma tanto avventuroso, quasi tipico di chi, di fatto, non è mai stato un calciatore. Questo potrebbe essere un punto a favore di questo giovanissimo che sogna di riportare il calcio alla genuinità dello sport che unisce tutti ed incanta intere generazioni, come ha scritto anche, nella sua tesi di laurea. La sua carriera è ormai sulla cresta dell’onda e sembra in salita al punto da essere diventato un vero e proprio simbolo di successo. Le sue idee brillanti, le intuizioni, il duro lavoro, lo stanno portando anche a sbaragliare le migliori scommesse calcio.

A fare il tifo per il giovane filoso italiano, sono anche i numeri. Il Nizza infatti è attualmente al secondo posto nella classifica di Ligue1, seconda al grande PSG e a pari punti con il Monaco. Dieci partite vinte e solo 9 gol subiti, in assoluto la miglior difesa del campionato francese di questa stagione ed in generale tra i migliori in Europa. Per quanto l’attacco non brilli per fantasia e finalizzazione, il Nizza sta comunque giocando uno dei suoi migliori campionati.

Il prossimo futuro di Farioli

Con la sua discreta esperienza internazionale sui campi internazionali, la sua passione ed il suo gioco fatto di tanta intensità ed aggressività, il futuro di questo giovanissimo allenatore sarà sicuramente stucchevole. Che sia vero quanto afferma Improta? De Laurentis lo avrà davvero già scelto come futuro allenatore dei partenopei? Certo è che qualcosa potremo intuirla già dal prossimo mercato, sarà fatto in funzione degli assetti che Farioli potrebbe ridisegnare?

In questo momento il Napoli avrebbe proprio bisogno di una ventata di aria fresca anche per risollevarsi da questa flessione che sta vivendo e da cui deve necessariamente risalire per regalare ancora altre emozioni ai suoi tifosi ed alla sua città.

Conclusione

La stagione calcistica del Napoli non sta andando come si sperava. La squadra sembra smarrita e sembra aver perso quell’adrenalina che l’ha portata, lo scorso, ad essere l’indiscusso campione d’Italia. Una vittoria che ha significato molto non solo per i partenopei ma per il calcio in genere. Oggi, nonostante l’andamento della squadra, alcuni ex giocatori pronosticano già sul prossimo mercato. Gianni Improta ha infatti lasciato trapelare chi sarà il prossimo allenatore degli azzurri parlando di un profilo abbastanza inusuale che è quello di Francesco Farioli. Giovanissimo filosofo prima ed allenatore poi, sta rivoluzionando la Ligue 1 francese, guidando la squadra della Cote d’Azur che attualmente è seconda in campionato con davanti i colossi del PSG. Farioli, italiano DOC, può già vantare una certa esperienza nei campi internazionali, vista anche la sua parentesi turca, ma ciò che lo rende una rivelazione è il suo gioco: pensato, astuto, innovativo. Che il prossimo anno lo riporti in Italia, a direzione del Napoli? Il prossimo mercato potrebbe lasciarci intuire qualcosa e rilanciamo al futuro i nostri pronostici.

Francesco Farioli Napoli

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.