napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Il nuovo gioiello del Napoli scoperto mentre giocava in strada: Gassama Amil Mohammed “Campana”

Gassama Amil Mohammed “Campana”: Il nuovo gioiello del Napoli scoperto mentre giocava in strada. Guineano, classe 1999, è stato scoperto dal noto tecnico Rosario Campana.

  • Gassama Amil Mohammed “Campana” Guineano, classe 1999
  • Campana è da ieri un nuovo giocatore del Napoli primavera.
  • E arrivato in Italia dalla Libia, dopo un viaggio di 40 giorni tra autobus e tragitti estenuanti.
  • Gassama Amil Mohammed è stato scoperto da Rosario Campana mentre giocava tra i vicoli di Porta Capuana.
  • Sul guineano c’erano, Empoli, Parma, Livorno Carpi, Palermo e Napoli.
  • Gassama ha scelto il Napoli perchè è tifosissimo degli azzurri

“CAMPANA” ALIAS GASSAMA AMIL MOHAMMED

Gassama Amil Mohammed “Campana” così come lui vuole essere chiamato, è ufficialmente, da ieri, un nuovo giocatore del Napoli e sarà aggregato alla Primavera di Baronio. Guineano, classe 1999, è stato scoperto dal noto tecnico Rosario Campana che, in esclusiva  microfoni di Areanapoli.it, al collega Luca Cirillo ha raccontato la favola di questo ragazzo.

IL VIAGGIO DALLA LIBIA

“E’ arrivato in Italia dopo un viaggio di 40 giorni tra autobus e tragitti estenuanti a piedi per arrivare dal suo paese in Libia per poi imbarcarsi su una delle tante barche per i viaggi della speranza.

GASSAMA NOTATO MENTRE GIOCAVA NEI VICOLI DI PORTA CAPUANA

Lo notai a Porta Capuana mentre giocava con amici per strada, io abito nella zona, e tramite un altro mio amico africano riuscii a parlare con lui perché non conosceva nemmeno una parola d’italiano. Lo portai a Gragnano ad inizio preparazione e solo dopo alcune giornate fu possibile impiegarlo dato che dovevamo sistemare la situazione dei documenti. Già dalla prima partita andò in goal e subito divenne il beniamino di Gragnano. Il ragazzo aveva tanti disagi per gli allenamenti soprattutto per la distanza tra il centro di accoglienza e il campo, così insieme alla mia famiglia decidemmo di accoglierlo a casa nostra, dove tutt’ora vive e ed esce con i miei figli.

CARPI, PARMA E NON SOLO

Durante il campionato è stato notato dalla rappresentativa nazionale dilettanti, ha partecipato al torneo di Viareggio e con i suoi due goal ha portato a superamento del girone a discapito di Empoli e Livorno. Dopo questa vetrina Amil inizió ad attirare l’attenzione di tanti club professionistici in particolare Carpi e Parma e solo perché non voleva lasciare la mia famiglia, rimandammo la trattativa a fine campionato. In campionato ha realizzato 14 goal senza rigori anche se non capisco perché su molti siti ne riportano 11.

LE CARATTERISTICHE DI GASSAMA

Le sue caratteristiche sono la forza fisica, la velocità, la sagacia tecnica e il modo di far diventare facili cose che sembrano difficili. È alto circa 170cm e ben dotato a livello muscolare. Secondo me dovrebbe migliorare nella scelta di tempo di testa e nell’essere più cattivo sotto porta, perché in base alle sue potenzialità avrebbe potuto superare i 20 goal se fosse stato più cinico e meno altruista. Nelle movenze e nella corsa ricorda un po’ il brasiliano Romario, rende al meglio tra le linee, anche se quest’anno l’ho alternato da falso nove, ad interno di centro campo con libertà negli ultimi 20m.

GASSAMA HA SCELTO IL NAPOLI

I suoi goal sono stati tutti belli e ti allego qualche video. Dall’inizio della campagna di Dicembre è stato richiesto dal 70% delle squadre di lega pro, Empoli, Parma, Carpi e c’era da scegliere tra Palermo e Napoli, il ragazzo proprio in virtù di essere un grande tifoso del Napoli ed anche per rimanere vicino alla nostra famiglia ha scelto il Napoli, anche grazie alla collaborazione molto professionale del procuratore FIFA Massimo Grillo”.

IL GUINEANO DIVENTERÀ’ UN CALCIATORE IMPORTANTE

“Il nostro pensiero è quello che al di là del futuro che lo aspetta, se diventerà calciatore importante oppure no, lui qui potrà contare sempre sulla sua famiglia napoletana. Come infatti mi piace sempre ricordare che ogni volta che sta fuori e chiama si fa passare al telefono mia moglie che chiama mamma, mia moglie non gli chiede dell’ allenamento o dei goal ma gli fa le solite domande e raccomandazioni da mamma napoletana del tipo HAI MANGIATO? COME TI SENTI? NON TORNARE TARDI le stesse cose che dice ai miei figli e lui tra le poche cose che ha imparato a dire in napoletano risponde MAMMÀ NUN TE PREOCCUPA'”.

L’INVITO DI ROSARIO CAMPANA

“Invito a chi ama il calcio di non trascurare nessuna gara neanche quelle che si disputano tra i vicoli e nelle strade in cui non ti fermeresti neanche per un secondo, è proprio lì che nascono i talenti e come diceva De Andrè dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori, e tranquillizzo i tifosi di Gragnano: da Porta Capuana sto portando due nuovi futuri GASSAMA”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più