Il Napoli bacchetta il Mattino su Haaland. “La ‘notizia’ è falsa e stupisce che…”

Il Napoli bacchetta il Mattino su Haaland. "La ‘notizia’ è falsa e stupisce che..."

Il Napoli smentisce il Mattino su Haaland. La società di De Laurentiis risponde su Twitter al quotidiano: “La ‘notizia’ è falsa, siamo stupiti”

Haaland è il giocatore del momento. Il gigante norvegese, piace a tutte le big d’Europa, Napoli compreso.

Il 19enne del Salisburgo si è messo in evidenza nel mondiale under 20 e si è consacrato in Champions League.
Il quotidiano Il Mattino, ha pubblicato una lunga intervista a Loris Boni, ex centrocampista di Roma e Samp, oggi osservatore internazionale.

Boni ha rivelato che Haaland fu proposto al Napoli per 5 milioni di euro ma gli azzurri rifiutarono.
Ecco le sue parole: “Haaland era stato proposto al Napoli quando giocava ancora al Molde in Norvegia.

Eravamo nel 2018 e lui iniziava a mettersi in mostra in campionato, prima che il Salisburgo lo acquistasse.
All’epoca veniva via per 5 milioni più qualche bonus, la cifra per cui lo hanno preso gli austriaci.

Non c’era solo il Napoli tra i club italiani che non hanno stretto la morsa su Erling.
Quali? La Juventus su tutte. Era molto vicina a prendere Haaland nel 2018, aveva una sorta di opzione che poi è decaduta, aprendo la strada al Salisburgo.

Un peccato, sarebbe stato una delizia per gli occhi vederlo in Italia: lo seguo con attenzione dal 2016, un giocatore che potenzialmente può arrivare dove vuole“.

Le parole di Boni non sono piaciute al Napoli, che su Twitter ha risposto al quotidiano il Mattino bacchettando il giornalista autore dell’intervista:
Leggiamo che il Mattino ha intervistato un osservatore secondo il quale Haaland sarebbe stato proposto alla SSC Napoli per 5 milioni.

La ‘notizia’ è falsa e stupisce che, prima di scriverla, il giornalista non abbia contattato il Napoli per avere una conferma o una smentita