Calcio NapoliTutto Napoli

Higuain vuole la pace con il San Paolo. Arriva la risposta del Napoletani

Gonzalo Higuain vuole la pace con i tifosi del Napoli, come rivela il fratello Nicolas, ma non ci saranno sconti. Pronta una pioggia di fischi per il tradimento del 2016.

HIGUAIN VUOLE LA PACE

La notte in cui Gonzalo Higuain, decise di accettare la proposta della Juventus , tra lui e la tifoseria azzurra si creò una frattura che per tanti è insanabile. Nei giorni scorsi, scrive il Roma, si è sparsa la voce che l’ex Real Madrid, pentito per la maniera in cui s’è consumato il suo addio, avrebbe voglia di riappacificarsi con il San Paolo.

LA CONFERMA DI NICOLAS

Nicolas, suo fratello ma anche il suo agente, ha avuto un botta con i tifosi del Napoli, che gli domandavano se fosse vero. “Gonzalo non ha mai fatto la guerra“, dice il procuratore argentino. Il che è assolutamente vero, visto che il Pipita, tornato già più volte a Fuorigrotta da avversario, ha sempre avuto parole pesanti per il presidente De Laurentiis, ma mai ha osato scagliarsi contro un pubblico che gli ha dato così tanto. Sarebbe da pazzi. Adesso, però, il centravanti del Milan vorrebbe mettere una pietra sopra ai dissapori passati e provare ad avere un rapporto civile, dimenticando gli insulti che meritatamente s’è a nel corso di questi ultimi anni.



LA RISPOSTA DEI NAPOLETANI AL PIPITA HIGUAIN

La posizione dei tifosi napoletani, però, è netta e non potrebbe essere altrimenti. L’accoglienza che stasera sarà riservata a Higuain, quando per la prima volta indosserà la maglia del Milan in un match ufficiale, sarà molto probabilmente la stessa identica che l’ha travolto quando è tornato al San Paolo da punta della Juventus. “Non ti perdoneremo mai“, è questo il messaggio che la tifoseria partenopea ha più volte lanciato al grande ex e, girando sui social network, il pensiero è unanime: non ci sarà mai una pace. A confermarlo, tra l’altro, sono gli altri commenti ricevuti da Nicolas su Instagram.
L’appellativo ‘Lota‘ è quello che rimbomba con maggiore veemenza, sempre più spesso. D’altronde Napoli non dimentica, ogni maglia del Pipita porta il numero 71, che per la smorfia napoletana non rappresenta certamente un uomo dai grandi valori. Anche il perdono, però, è una virtù. A volte è quasi impossibile, in questo caso forse più che in tante altre circostanze nella storia del calcio. Higuain è avvisato.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.