Calcio NapoliSocial

Gol annullato al Milan, furia rossonera: “Furto. Scandalo assoluto”

I tifosi rossoneri distruggono Massa ed il Var

Milan-Napoli finisce tra le polemiche, i tifosi rossoneri contestano il gol annullato a Kessié per fuorigioco considerato attivo da Massa. Secondo i tifosi del Milan il fuorigioco di Giroud non può essere considerato punibile, perché il giocatore è già a terra quando arriva il pallone, che poi finisce sui piede di Kessié che calcia a rete e segna il pareggio. Massa richiamato al Var da Di Paolo dopo aver visto più volte l’azione decide di annullare la rete del pareggio del Milan.

Nel momento in cui il pallone arriva nei pressi di Giroud il calciatore è già a terra, ma Juan Jesus calcia il pallone disturbato dal calciatore del Milan che è in fuorigioco. Dunque secondo l’arbitro Massa quella posizione ha creato un ostacolo al giocatore del Napoli e quindi ha ritenuto la posizione di Giroud in fuorigioco attivo.

Milan, gol annullato: rabbia social

La furia dei tifosi del Milan è scattata al fischio finale di Milan-Napoli. C’è chi parla apertamente di “scandalo da ufficio inchieste“. Chi invece parla di “vergogna assoluta” e addirittura si arriva a citare “Calciopoli” tirando in ballo anche il Napoli. C’è chi invece ha scritto che a “Napoli, rubare è di casa“, facendo riferimento anche alla rapina subita da Ounas.  Un piagnisteo senza fine quello dei tifosi rossoneri, che forse non contano i rigori dubbi che molto spesso sono stati assegnati alla squadra rossonera. Rigori che gli permettono di avere 39 punti in classifica.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.