ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Gattuso leader del Napoli: “Se non segnate sarà colpa mia, non vi fermate”

Gattuso leader napoli

Gattuso è già leader del Napoli. Come raccontano le cronache di Castel Volturno il nuovo tecnico azzurro ha preso per mano la squadra. 

Grinta e voglia di lottare, questo ci si aspettava nell’immediato da Gattuso e questo sta dando nei due primi giorni di allenamento che poteranno la squadra verso la sfida di Parma.

Agli ordini di Gattuso

Il Napoli ha un nuovo leader ed è Gattuso, una personalità diversa da quella di Carlo Ancelotti che sul campo poteva spendere tutta la sua esperienza, il suo palmares e la sua saggezza, oltre alle grandi ed innegabili competenze. Il neo tecnico azzurro, invece, ha cominciato con un approccio diverso. In questo momento era necessario prendere per i capelli la squadra, far alzare il morale per dare tutto sul campo. Perché in questo momento tanto potrebbe bastare per riuscire a battere il Parma. La squadra ha le qualità e le capacità per farlo, ma il blocco mentale degli ultimi mesi ha sicuramente condizionato le prestazioni sul campo. Non è un caso, infatti, che gli azzurri siano riusciti a fare grandi prestazioni solo in Champions League, dove non hanno subito nemmeno una sconfitta nella fase a gironi, conquistando gli ottavi.

Così il leader Gattuso ha preso per mano la squadra, ha portato la sua grinta che in questo momento viene quantomeno al pari della tattica. Come racconta Il Mattino a Castel Volturno ha detto: “Se giocate male sarà colpa mia, se non segnate sarà colpa mia. Quindi non dovete fermarvi…mai“. Insomma parole che  hanno l’obiettivo di scuotere la testa e la pancia dei calciatori. Sabato si va in campo ed il modulo Gattuso lo ha già in testa, per applicarlo ci vorrà però la voglia di correre e di lottare su ogni pallone, anche in questo modo si vincono le partite, soprattutto nei momenti difficili.

Archivi