ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Gattuso bacchetta il Napoli: “Così non va, tutti sotto esame”

gattuso bacchetta il napoli

Gennaro Gattuso striglia la squadra dopo la sconfitta con l’Atalanta, al tecnico non è piaciuta la reazione dopo i due gol incassati a Bergamo.

Il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso vuole sempre vedere una squadra affamata e mai rilassata, nemmeno dopo 5 vittorie consecutive con la minima possibilità di agguantare il quarto posto. Non vuole in alcun caso cali di tensione, per questo ha ‘bacchettato’ la squadra a Castel Volturno dopo la sconfitta incassata con l’Atalanta. Il retroscena viene racconta da Repubblica che riporta anche il senso del discorso di Gattuso ad Insigne e compagni:

Non mi è piaciuta la reazione ai due 2 gol subiti e l’atteggiamento mentale della ripresa, dopo un primo in cui avevamo avuto in pugno la gara. Sbaglia chi pensa di fare una scampagnata nelle ultime 9 giornate, che considero al contrario dei test importanti per il nostro percorso di crescita. 

Le ultime partite non dovranno essere una passeggiata di salute per i giocatori del Napoli. Lo esige Gennaro Gattuso che vuole tenere tutti sulla corda fino alla fine della stagione, anche perché dopo il campionato ci sarà una partita importantissima col Barcellona. In Spagna si va a giocare il ritorno degli ottavi di finale, si riparte dall’1-1 dello stadio San Paolo di Napoli. Gli azzurri hanno una grandissima occasione, dare il tutto per tutto per arrivare alle final eight di Champions League a gara secca. Un’occasione irripetibile che Gattuso non vuole perdere. Ecco quanto scrive Repubblica:

Per questo nel Napoli sono di nuovo tutti sotto esame, big compresi. Gattuso lo ha già fatto capire con la doppia sostituzione di Insigne e Mertens, subito dopo il raddoppio dell’Atalanta. D’ora in poi nessuno avrà il posto assicurato, anche se la squadra era reduce da un lungo momento positivo e alla ripresa della preparazione a Castel Volturno non ci sono stati processi, che sarebbero stati ingenerosi ed eccessivi.

Archivi