Serie AVarie-Calcio

Florenzi lite con CR7: “È Pallone d’Oro, pensa di avere il diritto di…”

Florenzi lite con CR7: “È Pallone d’Oro, pensa di avere il diritto di di fare quello che ha fatto, io ho cercato di continuare a giocare”.

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Alessandro Florenzi ha parlato della sgradevole frase che gli ha riferito Ronaldo nel corso della gara Roma-Juventus. “Sei troppo piccolo per parlare”. A muso duro, Alessandro Florenzi ha affrontato Cr7. E il portoghese è scaduto nell’offesa, gratuita e ingenua. A Roma TV, l’esterno giallorosso è tornato a parlare del gesto del fuoriclasse bianconero, non senza risentimento: “Abbiamo buttato due volte la palla fuori noi, lui invece l’ha giocata. Lui è Pallone d’Oro e pensa di avere il diritto di fare quello che ha fatto, io ho cercato di continuare a giocare”.

Florenzi lite con CR7

Momenti di tensione nel corso del secondo tempo di Roma-Juventus. Protagonisti Cristiano Ronaldo e Alessandro Florenzi, che si sono bacchettati a causa di una palla ‘contesa’ dopo che Spinazzola era rimasto a terra infortunato. Il campione portoghese si è rivolto al romanista, scherzando sulla sua altezza: “Sei troppo piccolo per parlare”. Ci ha pensato l’arbitro Massa a riportare il sereno tra i due, che si sono abbracciati mettendo fine al contenzioso. Nel finale, poi, il terzino giallorosso si è vendicato realizzando il gol-vittoria che tiene vive le speranze Champions dei suoi compagni. I due si sono chiariti, ma a fine gatta Florenzi ha punzecchiato Ronaldo dicendo che pensa di poter fare quello che vuole.

La scaramuccia

Quella che poteva sembrare una semplice scaramuccia, potrebbe ora avere effetti – soprattutto social – ben più profondi. Ma cos’è successo in quel frangente di gioco? Un pallone non buttato fuori da CR7, nonostante ci fosse un giocatore romanista a terra. Cristiano Ronaldo contro Alessandro Florenzi, il portoghese in campo gli ha riferito: “Sei troppo piccolo per parlare”. Poi l’abbraccio del calciatore bianconero e la mano sulla nuca del giocatore della Roma, che però tiene le mani dietro la schiena. Pace sì, ma resta il fastidio. Subito dopo il litigio, Florenzi ha alzato la testa e regalato alla Roma il primo dei due gol con cui ha battuto la Juventus. E anche nel dopo gara non è proprio passata del tutto.Lui è un Pallone d’oro e pensa di avere tutto il diritto di fare ciò che ha fatto, io ho cercato di continuare a giocare”, ha dichiarato Florenzi a Roma Tv.

 

 

 

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.