ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Ferrara e Cannavaro sul Napoli: “La Juve favorita, il Napoli è la rivale scudetto”

Ferrara e Cannavaro sul Napoli e la juve hanno parere unanime: "La Juve favorita, il Napoli è la rivale scudetto". Ciro Ferrara e Fabio Cannavaro hanno parlato anche della nazionale.

Ferrara e Cannavaro sul Napoli e la juve hanno parere unanime: “La Juve favorita, il Napoli è la rivale scudetto”. Ciro Ferrara e Fabio Cannavaro hanno parlato anche della nazionale.

Ferrara e Cannavaro sul Napoli

Ciro Ferrara è a quota 8 tricolori, Fabio Cannavaro appena a due. In comune però hanno tanto, dagli inizi al Napoli all’esperienza al Mondiale 2006, uno da collaboratore del ct Marcello Lippi, l’altro da capitano, e pochi mesi alla Juventus (2009) da allenatore il primo e giocatore il secondo. E ancora la solidarietà, quella che li ha spinti a trascorrere un sabato d’autunno sulle colline di san Patrignano per parlare del valore del gioco di squadra nella comunità di recupero. Ma pure, intervistati da Il Giorno, del testa a testa Napoli-Juventus nella settimana che condurrà allo scontro diretto.

Cannavaro sul Napoli

Non so se sarà l’anno del Napoli, è ancora presto per dirlo, ma di sicuro la squadra quest’anno ha più consapevolezza dei propri mezzi. Mi sembra che gli uomini di Sarri abbiano compreso che non si possono prendere sotto gamba certe partite che sembrano più facili: prima perdevano punti, quest’anno non succede più. Di sicuro sarà un campionato bello fino alla fine perché anche Inter e Roma stanno facendo grandi cose. La Juve resta comunque la favorita, anche se sta facendo passi falsi: il problema è in difesa dove la partenza di Bonucci e l’infortunio di Howedes stanno pesando”.

 Ferrara sul Napoli

È bello che oggi il Napoli abbia la possibilità di giocarsi lo scudetto. Negli ultimi sei anni la Juve a gennaio aveva già più o meno chiuso i giochi. La squadra di Sarri sta giocando alla grande e secondo me gestisce meglio la pressione di stare in testa alla classifica. Per i bianconeri il rischio è quello di accontentarsi inconsciamente dopo aver vinto tutto: è umano, nessuno può riuscire a gestire una situazione del genere. La differenza è che in questo campionato le avversarie approfittano sempre dei passi falsi dei bianconeri”.

Ferrara sulla nazionale

“Non vedere l’Italia in Russia fa male, ma per me la mancata qualificazione ai Mondiali è la conseguenza di dieci anni senza progetti e senza investimento sui talenti italiani. Stiamo perdendo i nostri giovani del calcio. Io ct? Sono sotto contratto e c’è gente più esperta di me

Archivi