Calcio Napoli

Dottor Canonico: “Mertes, operazione inevitabile. Lozano miracolato, Ghoulam ecco perché non è in ritiro”

Il medico sociale del Napoli fa il punto su tre dei calciatori della rosa azzurra

Il dottor Raffaele Canonico medico sociale del Napoli parla di Mertens, Lozano e Ghoulam. I tre calciatori per motivi diversi non si trovano presso il ritiro di Dimaro per l’avvio della stagione 2021/22. Mertens è reduce da una operazione alla spalla, Ghoulam sta ancora recuperando dopo l’ultima operazione al ginocchio, mentre Lozano è stato impiegato in Nazionale dove ha subito un duro infortunio al sopracciglio.

Condizioni Mertens, Ghoulam e Lozano: parla il dottor Canonico

In una intervista a Il Mattino il responsabile medico della SSCN fa il punto della situazione:

  • Come sta Mertens?
    “Erano divenuti troppo frequenti i casi di lussazione alla spalla, anche durante tre partite siamo dovuti  intervenire. Era giusto fare l’operazione, ma è chiaro che ora bisogna avere pazienza sui tempi del suo ritorno in campo: con Chiriches abbiamo impiegato due mesi e mezzo, più o meno con Dries ci aspettiamo che torni in campo a fine settembre”.
  • Lozano quando si aggrega?
    “Lui è un miracolato, se la ginocchiata lo avesse colpito cinque centimetri più in basso avrebbe provocato danni all’occhio. La ferita non preoccupa, è stata una sutura plastica. Aspettiamo di rivederlo qui per praticare anche test relativi al trauma cranico subito, proprio come abbiamo fatto con Osimhen”.
  • Il vero dilemma è Ghoulam. Perché non è qui a Dimaro?
    Le apparecchiature che abbiamo a Castel Volturno non potevano essere trasferite qui. Ma dopo 4 mesi dall’intervento le cose procedono come da aspettative. Quando sarà convocabile? Penso che possa essere pronto a ottobre.

Leggi anche:

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.