Calcio Napoli

Domenichini: “Napoli a +13 dalla Juventus, sapevamo di avere una squadra di qualità”

Il vice allenatore parla in conferenza stampa

Marco Domenichini parla in conferenza stampa dopo Napoli-Bologna, partita domenica dagli azzurri e vinta col risultato di 3-0. Il vice allenatore del Napoli ha esaltato la personalità di Insigne, ma ha fatto anche il punto su Napoli-Bologna: “La partita l’ha preparata Spalletti, quindi i meriti vanno tutti a lui. Ovviamente la differenza l’hanno fatta i ragazzi in campo che sono stati bravi ad interpretare il match“. Un concetto condiviso anche da Mihajlovic che dice di tifare Napoli per lo scudetto, mentre di diverso avviso è stato Dominguez che ha contestato soprattutto i rigori concessi agli azzurri.

Complimenti di Domenichini ai giocatori che “non hanno praticamente mia rischiato nulla. Abbiamo sempre cercato di fare gol ma mantenendo sempre un certo equilibrio“. Sui rigori di Insigne il tecnico ha aggiunto: “Lui si è sempre allenato, è sereno. Oggi ne ha battuti due in maniera impeccabile, ma i rigori li sbaglia solo chi li tira“.

Secondo Domenichini il segreto del Napoli è “il lavoro quotidiano, ma siamo anche fortunati a farlo con una squadra compatta, un gruppo coeso che ha voglia di lavorare e non crea alcun tipo di problema. Questo per uno staff è molto importante“. Con la vittoria sul Bologna il Napoli tiene il passo del Milan e allunga sulla Juventus a +13 punti:Sapevamo di avere una squadra forte e di qualità in grado di poter lottare con tutti, ma non immaginavamo di poter avere questo vantaggio a questo punto del campionato“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.