Calciomercato NapoliTutto Napoli

Diego Costa chiama Napoli. L’ex Chelsea scaricato dall’Atletico

Diego costa vuole il Napoli. L’atletico ha messo sul mercato l’attaccante ex Chelsea. Secondo Emanuele Cammaroto al Napoli arriveranno due attaccanti.

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]


Diego Costa
al Napoli? è questa la voce di mercato che sta prendendo piede nelle ultime ore. L’Atletico Madrid ha messo l’ex Chelsea sul mercato, come scrive il Mundo Deportivo, perchè stanco dei suoi comportamenti.

Cedere l’attaccante non è operazione facile. Intanto perché Costa percepisce 10 milioni netti a stagione e per la sua età, 30 anni, sono una somma molto elevata. L’Atletico ha versato nelle casse del Chelsea 55 milioni di euro più 10 di bonus, ma una stagione deludente e alcuni atteggiamenti non sempre esemplari hanno fatto abbassare il valore del cartellino.

DIEGO COSTA SI PROPONE AGLI AZZURRI
Il giornalista Emanuele Cammaroto, su napolimagazine.com, ha raccontato in anteprima la pista Diego Costa-Napoli:  “La vera notizia di queste ore, che mi viene confermata da fonte certa, e’ che ad Ancelotti sarebbero arrivati segnali importanti di disponibilità a trasferirsi a Napoli da Diego Costa”.

“Al momento non si conosce la risposta del tecnico e della società che avrebbero memorizzato questa posizione della punta ex Chelsea ma ad ora non risulta ci sia trattativa. Di certo il giocatore ha rotto con l’Atletico Madrid e gradirebbe un’esperienza in Italia.

I costi sarebbero impegnativi ma non impossibili perché Diego Costa non e’ più giovanissimo e non può chiedere la luna.




Arriveranno due attaccanti, uno dall’estero e sarà un nome di alto livello che rientra nelle indicazioni dirette di Ancelotti e poi un emergente. Giuntoli sta seguendo una pista interessante, tratta una punta italiana e il nome verrà fuori nei prossimi giorni“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.