TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

De Laurentiis: “Dico basta! Con Radio Kiss Kiss non ci voglio più lavorare”. La reazione di De Maggio

de laurentiis radio kiss kiss

De Laurentiis contro Radio Kiss Kiss. Il presidente del Napoli sbotta e afferma di non voler più lavorare con l’emittente radiofonica napoletana.

De Laurentiis lascia Radio Kiss kiss e lo fa in modo plateale. Il patron del Napoli, durante l’intervista rilasciata al giornalista Valter De Maggio per conto della radio ufficiale del calcio Napoli, sbotta pubblicamente contro l’emittente napoletana. Ecco le sue parole

Questa sarà l’ultima volta che parlerò con Kiss Kiss, afferma De Laurentiis. Io ho 83 milioni di tifosi solo nel mondo occidentale e il tuo editore si ostina a fare una radio che non vuole andare. Io dico basta! Con Radio Kiss Kiss non ci voglio più lavorare. Questa è l’ultima mia intervista su Radio Kiss Kiss“.

Il direttore di Radio Goal, Valter De Maggio, ha replicato al presidente Aurelio De Laurentiis: “Di queste cose sarebbe meglio parlarne in privato, ora siamo in diretta ed è giusto affrontare altri discorsi“.

Aurelio De Laurentiis si è congedato  da Valter De Maggio con un messaggio lapidario: “Salutame ‘a soreta. Soreta sarebbe il tuo editore“.

De Maggio ha poi aggiunto: “Saluto il mio editore con orgoglio anche perché rivendichiamo il diritto di fare le scelte che ci sembrano più giuste per il bene della nostra emittente“.

De Laurentiis, chiude con Radio Kiss Kiss  Napoli e lo fa alla sua maniera. Il patron ha detto palesato pubblicamente il suo pensiero. non si conoscono ancora i retroscena della rottura, ma a quanto trapela per ora sembra insanabile.

Durante l’intervista il patron ha bacchettato anche il Napoli per il prossimo futuro: “Speriamo che il Napoli è una squadra fregno e non fregna, cerchiamo di intostirla e farla diventare molto maschia. Perché quando giocheremo contro in una squadra minore bisognerà dire che non ci interessa perché questo in Serie A capita”.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

 

Archivi